Quietanze liberatorie a confronto dopo accordo a saldo stralcio

Chiedo di sapere qual è la differenza tra queste due liberatorie che mi sono state rilasciate. La prima riporta "Posizioni in oggetto 6900 2000, le posizioni in oggetto anno avuto esito positivo in data 12 ottobre 2015 non avremo nulla a pretendere. La seconda riporta la posizione yxxx con il ricevimento di euro 1500 è risolta transattivamente nulla a pretendere.

Le posizioni debitorie indicate nelle quietanze liberatorie sono quelle che dovrebbero comparire come riferimento nelle segnalazioni registrate nelle Centrali Rischi.

Entrambe le quietanze liberatorie indicano che la società di recupero crediti cessionaria ha chiuso la posizione con accordo a saldo stralcio.

Resta da vedere se fra 24 mesi dalla data di sottoscrizione dell'accordo transattivo a saldo stralcio, quando il debitore potrà presentare istanza per la cancellazione della segnalazione a suo tempo inoltrata dal creditore originario, il gestore della Centrale Rischi provvederà a rimuovere le posizioni di riferimento, oppure si limiterà ad aggiornare le stesse con gli importi residui non versati e ai quali la cessionaria non ha esplicitamente rinunciato.

Per comprendere i termini della questione, l'invito è quello di leggere questo articolo e quest'altro.

16 novembre 2015 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

accordo a saldo stralcio e debito rinunciato
accordo bonario nel recupero crediti
accordo transattivo a saldo stralcio
che cosa è un accordo a saldo stralcio
come funziona il saldo stralcio
liberatoria a garanzia di future pretese
liberatoria per annotazione nelle banche dati cattivi pagatori
quietanza liberatoria

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Accordo a saldo stralcio - Come deve essere redatto il testo della quietanza liberatoria
Quando il debitore non rispetta il piano di rimborso del prestito che gli è stato erogato e successivamente raggiunge un accordo transattivo a saldo stralcio con la società di recupero cessionaria del credito, particolare cautela va riservata alle modalità con cui deve essere redatta la quietanza liberatoria. Soprattutto se si ...
Il certificato assicurativo RC Auto dovrà essere sempre esibito in sede di controllo
Al fine di contrastare la contraffazione dei contrassegni relativi ai contratti di assicurazione RCA, la normativa vigente ha previsto la progressiva dematerializzazione di tali contrassegni e la loro sostituzione con sistemi elettronici o telematici. A decorrere dal 18 ottobre 2015, pertanto, cessa l'obbligo di esporre sul veicolo il contrassegno di ...
Rateazione della cartella esattoriale » Nuove regole: il beneficio decade con l'omesso pagamento di cinque rate anche non consecutive
A partire dal 22 ottobre 2015, l'agente della riscossione, su richiesta del contribuente che dichiara di trovarsi in temporanea situazione di obiettiva difficoltà, concede la ripartizione del pagamento delle somme iscritte a ruolo, con esclusione dei diritti di notifica, fino ad un massimo di settantadue rate mensili. Nel caso in ...
Immobile con nudo proprietario ed usufruttuario - il conduttore a chi deve pagare il canone di locazione?
Il rapporto che nasce dal contratto di locazione e che si instaura tra locatore e conduttore ha natura personale, di modo che chiunque abbia la disponibilità di fatto del bene, in base a titolo non contrario a norme di ordine pubblico, può validamente concederlo in locazione. Pertanto, la legittimazione a ...
Debito solidale e transazione a saldo stralcio di uno dei condebitori
Facciamo l'esempio di un credito verso tre condebitori solidali, d'importo pari a 90, e ipotizziamo che la transazione a saldo stralcio sulla quota di uno dei debitori abbia determinato il pagamento di 20. La domanda: gli altri due condebitore restano obbligati per una cifra pari a 70? Non è così, ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca