indebitati.it - la comunità dei debitori e dei consumatori italiani

Un debito è un debito, è un fatto, un numero, una conseguenza di circostanze. Un debito non è nè bello, nè brutto, è misurabile, è circoscrivibile, è aggirabile. Talvolta un debito aiuta, talvolta è un nemico, ma si puó sempre affrontarlo, sconfiggerlo, o venirci a patti. Un debito non è alla fine cosí terribile se si conoscono le regole del gioco, un po’ come il diavolo, che è meno brutto se si ha la forza e il coraggio di guardarlo negli occhi. Terribile invece è vedere una società fondata sui consumi, che marginalizza chi non riesce a starle al passo. Terribile è vedere tanta gente che di fronte all’indebitamento ed ai problemi contingenti, si perde d’animo e non riesce più a pensare al domani. E’ per costoro che nasce questa comunità, perché nell’oscurità, piuttosto che disperarsi, è sempre meglio accendere una candela. (Antonio Iuri Donati)

Gli utlimi articoli pubblicati nel blog

Il concetto di usura sopravvenuta non esiste ed il creditore non è tenuto a restituire al debitore il differenziale fra gli interessi pattuiti in sede contrattuale e quello soglia vigente al momento del pagamento

22 ottobre 2017 - Simonetta Folliero

Secondo la sentenza 24675/2017 della Corte di cassazione a sezioni unite, va negata la configurabilità dell'usura sopravvenuta dal momento che è priva di qualsiasi fondamento la tesi della illiceità della pretesa del pagamento di interessi a un tasso che, pur non essendo superiore, alla data della pattuizione (con il contratto o con patti successivi), alla soglia dell'usura definita con il [...]

Diventa complicata (o, meglio, impossibile) l'opposizione a cartella esattoriale originata da multe per violazione al Codice della strada in assenza di notifica del verbale di accertamento o quando il verbale viene notificato tardivamente

22 ottobre 2017 - Giuseppe Pennuto

Fino al 22 settembre 2017 (data di pubblicazione della sentenza 22080/2017 della Corte di cassazione a sezioni unite) il rimedio dell'opposizione all'esecuzione (ex articolo 615 del codice di procedura civile) era stato individuato come praticabile contro la cartella esattoriale, per dedurre il vizio di notifica del verbale di accertamento. Così aveva individuato la giurisprudenza di [...]

Assegni a vuoto, utilizzo irregolare di carte di credito, debiti non saldati - Quando non è possibile fruire del prestito per l'anticipo della pensione (APE)

21 ottobre 2017 - Tullio Solinas

L'APE (Anticipo finanziario a garanzia pensionistica) volontaria può essere richiesto dagli iscritti all'assicurazione generale obbligatoria, alle forme sostitutive ed esclusive della medesima e alla Gestione separata che, al momento della richiesta di APE, abbiano un'eta' anagrafica minima di 63 [...]

Lo sconfinamento di conto corrente e delle carte di credito - Come verificare la corretta applicazione della Commissione di Istruttoria Veloce

15 ottobre 2017 - Simonetta Folliero

Secondo la disciplina vigente i contratti di apertura di credito possono prevedere, quali oneri per il debitore, da un lato, una commissione, indicata come Commissione di Affidamento (CA), purché inferiore allo 0,5 per cento per trimestre, calcolata in maniera proporzionale rispetto alla somma a disposizione e alla durata dell'affidamento, dall'altro, un tasso di interesse debitore sulle somme [...]

Leasing finanziario - La tutela del debitore utilizzatore in presenza di vizi della cosa locata

15 ottobre 2017 - Giovanni Napoletano

L'operazione di locazione finanziaria (leasing) si articola in due contratti distinti, ma collegati tra loro: quello di locazione finanziaria propriamente detta e quello di fornitura, il primo sottoscritto fra utilizzatore e società di leasing, il secondo stipulato fra fornitore del bene e società di leasing. Il collegamento tra i due contratti viene realizzato da clausole di [...]

Le ultime discussioni dai forum

Mutuo non pagato – Ho 7 rate oppure 18 di tolleranza prima della decadenza del beneficio del termine?

I miei genitori nel 2001 hanno contratto un mutuo con la banca di 70 mila euro: già nel 2007 papà perde il lavoro (il mutuo è a nome di mamma e papà, ma mamma è sempre stata casalinga e senza reddito) e non può più far fronte alle spese.

21 ottobre 2017

domanda di Matteo

risposta di Ornella De Bellis

Cosa succederà con la cessione dei debiti di Equitalia alle banche?

Ho letto che molto probabilmente lo stato con la prossima legge di bilancio venderá i debiti della PA alle banche.

21 ottobre 2017

domanda di Fuligni Massimiliano

risposta di Simone di Saintjust

Mutuo cointestato – Cosa succede se uno dei due cointestatari non paga

Con mia cugina abbiamo comprato un immobile con due unità abitative ben divise (una intestata a lei e una a me) con due numeri civici distinti.

21 ottobre 2017

domanda di Daniela Bonetti

risposta di Piero Ciottoli

Come accorgersi dell’atto giudiziario notificato alla mia residenza anagrafica se tale residenza è solo formale, la casa è disabitata e io vivo altrove?

Ho una vecchia residenza che, per ovvi motivi debitori, non ho ancora cambiato nonostante sia sposato in un'altra casa.

20 ottobre 2017

domanda di Mirko73

risposta di Marzia Ciunfrini

Phishing su conto corrente e mio errore – Quali tempi per possibile rimborso?

Qualche settimana fa sono stata contattata da un operatore della mia banca online, il quale mi chiedeva conferma di un bonifico di 1200 euro a nome di mio marito: avendo fatto in precedenza bonifici a mio marito e, distrattamente, non considerando la data, ho confermato.

20 ottobre 2017

domanda di Maura

risposta di Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Top ten di oggi

Top ten della settimana

Top ten del mese

Top ten di sempre

Altre info




Cerca