indebitati.it - la comunità dei debitori e dei consumatori italiani

Un debito è un debito, è un fatto, un numero, una conseguenza di circostanze. Un debito non è nè bello, nè brutto, è misurabile, è circoscrivibile, è aggirabile. Talvolta un debito aiuta, talvolta è un nemico, ma si puó sempre affrontarlo, sconfiggerlo, o venirci a patti. Un debito non è alla fine cosí terribile se si conoscono le regole del gioco, un po’ come il diavolo, che è meno brutto se si ha la forza e il coraggio di guardarlo negli occhi. Terribile invece è vedere una società fondata sui consumi, che marginalizza chi non riesce a starle al passo. Terribile è vedere tanta gente che di fronte all’indebitamento ed ai problemi contingenti, si perde d’animo e non riesce più a pensare al domani. E’ per costoro che nasce questa comunità, perché nell’oscurità, piuttosto che disperarsi, è sempre meglio accendere una candela. (Antonio Iuri Donati)

Gli utlimi articoli pubblicati nel blog

Separazione e divorzio » Se il coniuge obbligato muore e la casa passa di proprietà, si estingue il diritto di abitazione derivante del provvedimento giudiziale di assegnazione della casa coniugale?

17 gennaio 2018 - Marzia Ciunfrini

L'assegnazione della casa coniugale, intervenuta con il provvedimento giudiziale di separazione o divorzio, e di cui il coniuge obbligato è proprietario, comproprietario, anche in comunione con altri è, secondo le norme vigenti, espressamente condizionata soltanto all'interesse dei figli. La Corte di cassazione, già con la sentenza 23591/2010, ha infatti ribadito che la scelta cui il [...]

Viviamo in un paese assai strano: se ti porti a casa 600 mila euro, con insider trading, tutto fila liscio. Ma se paghi il funerale di tuo nonno con un assegno di quattromila euro, privo della clausola non trasferibile, allora si scatena il finimondo! (Video)

12 gennaio 2018 - Patrizio Oliva

Premessa Per rendere chiaro il contesto normativo della paradossale vicenda che verrà nel prosieguo esposta, ricordiamo che l'articolo 49, comma 5, del decreto legislativo 231/2007, vieta il trasferimento di una somma di denaro pari o superiore a mille euro, a mezzo di assegno bancario privo della clausola di non trasferibilità. Tale infrazione è punibile, ai sensi dell'articolo 63, comma [...]

Notifica degli atti giudiziari a mezzo posta - Il servizio può essere affidato ad operatori diversi da Poste Italiane

11 gennaio 2018 - Tullio Solinas

Premessa Per evitare confusione, si richiama l'attenzione del lettore alla circostanza che l'articolo tratta la notifica degli atti quando effettuata dall'Ufficiale Giudiziario servendosi dei servizi postali (notifica indiretta a mezzo posta) e non della notifica di avvisi di accertamento fiscali, cartelle esattoriali e verbali di sanzioni amministrative effettuate direttamente dalla Pubblica [...]

La Carta Famiglia - Di cosa si tratta, a quali benefici consente l'accesso, i requisiti per ottenerla

11 gennaio 2018 - Annapaola Ferri

Destinatari della Carta Famiglia sono i componenti dei nuclei familiari regolarmente residenti nel territorio italiano, con almeno tre componenti minorenni, con ISEE non superiore ad euro 30 mila. La richiesta della Carta Famiglia può presentata da uno dei genitori dei componenti minorenni appartenenti al nucleo familiare, che diventa titolare della stessa e responsabile del suo utilizzo. Il [...]

Conto corrente cointestato a firma disgiunta - Qualora il saldo attivo risulti discendere dal versamento di somme di pertinenza di uno solo dei correntisti si deve escludere che l’altro cointestatario possa pretenderne una quota

8 gennaio 2018 - Simonetta Folliero

Nel conto corrente bancario intestato a più persone, i rapporti interni tra correntisti, anche aventi facoltà di compiere operazioni disgiuntamente, sono regolati dal secondo comma dell'articolo 1298 del codice civile, in base al quale debito e credito solidale si dividono in quote uguali solo se non risulti diversamente. Ne consegue che, qualora il saldo attivo risulti discendere dal [...]

Le ultime discussioni dai forum

Quinto dello stipendio (in attesa di pubblicazione)

20 gennaio 2018

domanda di Anonimo - in attesa di risposta

Finanziamento negato (in attesa di pubblicazione)

19 gennaio 2018

domanda di Povero cristo - in attesa di risposta

Ingiunzione di pagamento per tre sanzioni amministrative – Ma non avrebbero dovuto inviare prima un avviso bonario?

Mi è arrivata un ingiunzione di pagamento, di un cumulo di 3 sanzioni amministrative, dal parte del corpo di polizia municipale, notificatemi il 10/04/2013, delle quali non ho mai ricevuto un avviso bonario prima di questa ingiunzione, datata 21/12/2017, oltretutto di una delle tre sanzioni, ho verificato, di non avere firmato io la cartolina della notifica.

19 gennaio 2018

domanda di ely

risposta di Giuseppe Pennuto

Pignoramento immobiliare non cancellato nei termini e impossibilità di vendere l’appartamento – Posso citare la banca per danni?

A causa di debiti reiterati, quali finanziamenti non onorati e rate del mutuo quasi sempre saltate, mi è stato disposto un provvedimento di esecuzione forzata sull'immobile dove vivevo.

19 gennaio 2018

domanda di Anonimo

risposta di Gennaro Andele

Morte di mio padre che viveva in affitto – Si può ereditare un contratto di locazione?

Dopo il divorzio con mia madre, mio padre è andato a vivere in affitto in una villetta poco fuori Roma, dove ha abitato fino alla sua morte, avvenuta qualche giorno fa.

19 gennaio 2018

domanda di Anonimo

risposta di Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Top ten di oggi

Top ten della settimana

Top ten del mese

Top ten di sempre

Altre info




Cerca