indebitati.it - la comunità dei debitori e dei consumatori italiani

Un debito è un debito, è un fatto, un numero, una conseguenza di circostanze. Un debito non è nè bello, nè brutto, è misurabile, è circoscrivibile, è aggirabile. Talvolta un debito aiuta, talvolta è un nemico, ma si puó sempre affrontarlo, sconfiggerlo, o venirci a patti. Un debito non è alla fine cosí terribile se si conoscono le regole del gioco, un po’ come il diavolo, che è meno brutto se si ha la forza e il coraggio di guardarlo negli occhi. Terribile invece è vedere una società fondata sui consumi, che marginalizza chi non riesce a starle al passo. Terribile è vedere tanta gente che di fronte all’indebitamento ed ai problemi contingenti, si perde d’animo e non riesce più a pensare al domani. E’ per costoro che nasce questa comunità, perché nell’oscurità, piuttosto che disperarsi, è sempre meglio accendere una candela. (Antonio Iuri Donati)

Le ultime discussioni dai forum

Pignoramento stipendio e conto corrente per canoni di locazione non corrisposti

Ho subito pignoramento presso datore di lavoro e conto corrente da uno stesso creditore (privato per affitti non pagati) e il 30 maggio ho udienza.

25 maggio 2019

domanda di Laura

in attesa di risposta

Chiarimento su nucleo familiare di riferimento da indicare nella DSU/ISEE per l’università

Essendo vincitore di concorso nell'esercito italiano, da agosto 2017 ho lasciato la mia residenza familiare (per trasferirmi in caserma per il relativo corso), togliendomi anche dal carico IRPEF del mio nucleo famigliare originario.

25 maggio 2019

domanda di playfra

in attesa di risposta

Pignoramento presso la banca del conto corrente e presso il datore di lavoro dello stipendio del debitore inadempiente

Una Finanziaria può pignorare 1/5 dello stipendio e contestualmente anche il conto corrente?

25 maggio 2019

domanda di Anonimo

risposta di Carla Benvenuto

Opposizione al decreto ingiuntivo perchè il debitore ha proposto un accordo a saldo stralcio e il creditore non ha accettato

Ho ricevuto un decreto ingiuntivo per 13 mila euro a cui è stato proposto un rientro dilazionato a rate per il 70% della somma: la società ha rifiutato proponendo la rateizzazione di tutta la cifra.

25 maggio 2019

domanda di Megalomont

risposta di Simone di Saintjust

Permesso legge 104 per assistere figlio disabile che vive con me, ma ha la residenza altrove

Sono il padre di un figlio bambino di 4 anni a cui è stata riconosciuta, purtroppo, una disabilità grave ai sensi della legge 104 comma 3: Sono in insegnante di scuola pubblica, io e mio figlio abitiamo insieme lui ha il domicilio sanitario nella mia città, va a scuola nella mia città, ma ha la residenza fuori regione.

25 maggio 2019

domanda di Luca

risposta di Genny Manfredi

Stai vedendo 5 discussioni - dal 1 al 5 (di 7,144 totali)

Gli ultimi articoli pubblicati nel blog

Definizione agevolata anche per le ingiunzioni fiscali notificate dal 2000 al 2017

22 maggio 2019 - Paolo Rastelli

Come è noto, i Comuni, e le Regioni, possono scegliere se affidare la riscossione coattiva delle proprie entrate (sanzioni amministrative, in specie per violazione al Codice della strada, tributi locali, tassa automobilistica) ad Agenzia delle Entrate Riscossione (ADER) oppure provvedere autonomamente tramite propri uffici o società delegate, attraverso lo strumento dell'ingiunzione fiscale [...]

Il fornitore di energia è tenuto a dimostrare che il contatore funziona correttamente

19 maggio 2019 - Giovanni Napoletano

Secondo il consolidato insegnamento della giurisprudenza della Corte di cassazione, in tema di contratti di somministrazione di acqua ed energia, la rilevazione dei consumi mediante contatore è assistita da una mera presunzione semplice di veridicità, sicché, in caso di contestazione, grava sul somministrante l'onere di provare che il contatore era perfettamente funzionante, mentre il fruitore [...]

Furto di energia elettrica - L'eventuale situazione di indigenza non è idonea ad integrare lo stato di necessità

19 maggio 2019 - Marzia Ciunfrini

Non è giustificabile la condotta del capofamiglia che decide di usufruire gratis nel proprio appartamento della fornitura di energia elettrica (Corte di Cassazione, sezione penale, sentenza 121/2019). La giurisprudenza penale ha più volte chiarito che la situazione di indigenza non è di per sé idonea ad integrare la scriminante dello stato di necessità, per difetto degli elementi [...]

Pensione di reversibilità - Il coniuge separato, anche per colpa o con addebito, è sempre equiparato al coniuge superstite

19 maggio 2019 - Tullio Solinas

La sentenza della Corte costituzionale 286/1987 ha dichiarato l’illegittimità costituzionale della legge 153/1969, articolo 24 e della legge 1357/1962, articolo 23, comma 4, nella parte in cui escludono dalla erogazione della pensione di reversibilità il coniuge separato per colpa con sentenza passata in giudicato - tale pensione va riconosciuta al coniuge separato per colpa o con addebito, [...]

Ipoteca su immobile conferito a Fondo Patrimoniale

19 maggio 2019 - Giorgio Valli

Sappiamo che l'esecuzione sui beni del fondo patrimoniale e sui frutti di essi non può avere luogo per debiti che il creditore conosceva essere stati contratti per scopi estranei ai bisogni della famiglia (articolo 170 del codice civile). Anche se l’ipoteca non è un atto di espropriazione forzata o atto esecutivo vero e proprio, rappresentando un atto preordinato e strumentale [...]

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca