Garanzia negata per un credito relativo alla mia (sana) attività imprenditoriale e riconducibile ad un collegamento ai miei genitori, a cui le cose non sono andate troppo bene

Negli anni i miei genitori hanno sempre portato avanti una attività di famiglia poi rivelatasi un fallimento: sei anni fa ho deciso di raccogliere le mie competenze maturate negli anni e di mettermi in proprio facendo anche bene rispetto ai miei genitori riuscendo a creare una azienda solida e negli ultimi tempi anche accedendo al credito pressi vari istituti bancari.

Mi sono visto però negare una garanzia Artigiancassa e successivamente negare la possibilità di fare un noleggio a lungo termine a causa di una piccola frase ricorrente: naturale continuazione della attività dei genitori. Praticamente sono un “pregiudicato” per non so bene quali motivi.

Come posso difendermi? Trovo la cosa ingiusta, non è che se i miei genitori hanno fatto degli errori li debba fare anche io.

Probabilmente lei è incluso nello stato di famiglia dei suoi genitori: l’istruttoria per la concessione di credito o di garanzie coinvolge sempre, in prima battuta, i componenti della famiglia anagrafica del richiedente.

20 Dicembre 2018 · Ludmilla Karadzic

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?