Reddito di cittadinanza e variazione del numero dei componenti del nucleo familiare

Vi scrivo per avere un chiarimento in merito al reddito di cittadinanza: sono percettore di reddito di cittadinanza da aprile 2019 e ho rinnovato DSU isee gennaio 2020 nella dichiarazione non è più presente mia figlia perché è sposata e non fa più parte del mio stato di famiglia. In questo caso in concomitanza con il nuovo isee 2020 visto la modifica del nucleo familiare devo fare richiesta di una nuova domanda di reddito cittadinanza? Premetto che l’accredito di febbraio 2020 è già presente sul portale.

Se il nucleo familiare varia rispetto a quello risultante dall’attestazione ISEE in corso di validità è necessario ripresentare la DSU aggiornata entro 2 mesi dalla variazione e anche una nuova domanda di Reddito di cittadinanza, pena la decadenza dal beneficio.

Se la variazione è dovuta a nascita o decesso di un componente occorrerà ripresentare solo la nuova DSU; non occorre rifare anche la domanda.

28 Gennaio 2020 · Rosaria Proietti

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Nucleo familiare e reddito di cittadinanza
Nel forum ho letto il seguente quesito con vostra risposta: Domanda: Vorrei capire se rientro nel reddito di cittadinanza: io convivo con mia figlia minorenne, riconosciuta dal padre ma io e lui non siamo nè conviventi, nè mai stati sposati. Verrà preso in considerazione il mio isee o isee minorenni? Risposta: Per quanto attiene l'accesso al reddito di cittadinanza, il nucleo familiare da prendere in considerazione, nel suo caso, è esclusivamente formato da lei e da sua figlia minorenne. Il nucleo familiare per l'Isee minorenni non ha nulla a che fare con il reddito di cittadinanza. Trovandomi nella stessa situazione ...

Reddito di cittadinanza e variazione del patrimonio immobiliare del nucleo familiare in corso di fruizione del beneficio
Ho fatto domanda di reddito di cittadinanza a dicembre e mi è stata accettata: il mio nucleo familiare è composto da me, la mia compagna, due figli minori e una maggiorenne. La madre della mia compagna, deceduta, ha lasciato alla mia compagna una casa che si dovrebbe solo buttare a terra ed è anche la prima casa. Se l'INPS controllasse la situazione relativa al nuovo patrimonio immobiliare del mio nucleo familiare potrei avere problemi? ...

Reddito di cittadinanza e adesione al patto del lavoro - Obblighi per i componenti il nucleo familiare percipiente RDC pena la decadenza del beneficio
Sono mamma divorziata con tre figli: la prima figlia è maggiore di 18 anni frequenta ancora la scuola superiore, i due maschi sono minorenni. Ho richiesto il reddito di cittadinanza ed ho effettuato iscrizione ufficio di collocamento con adesione patto del lavoro. Vi chiedo se mia figlia maggiorenne e ancora studente deve iscriversi all'ufficio di collocamento per beneficiare tutto il nucleo familiare del reddito di cittadinanza? Oppure basta che sono inscritta solo io all'ufficio di collocamento come titolare del reddito cittadinanza? ...

Dove mi trovo?