Quietanza liberatoria - come deve essere redatta

Proprio dieci minuti fa sono stato contattato dalla società di recupero crediti che mi ha informato dell'accettazione della mia proposta ad 11 mila e 600 euro.

Mi hanno inviato copia via fax ed originale via raccomandata ar dell'accettazione. Adesso non saprei a chi far visionare il contenuto di questa lettera per essere sicuro che è tutto ok.

Come d'accordo per la quietanza la invieranno appena riceveranno bonifico diversamente a bonifico avvenuto invierò altra raccomandata per sollecitare liberatoria ed allegherei copia dello stesso.

Io avrei pensato di allegare alla raccomandata della mia proposta, anticipata via fax il 7 agosto, anche una bozza di lettera liberatoria. Potrebbe essere fattibile ?

Lei deve concordare, prima di pagare, anche il contenuto della quietanza liberatoria, se intende, fra tre anni, ottenere la cancellazione del suo nominativo dalle banche dati dei cattivi pagatori in cui è stato sicuramente segnalato.

Per raggiungere lo scopo, deve semplicemente pretendere una quietanza liberatoria redatta secondo quanto puntualmente descritto in questo articolo.

10 agosto 2015 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

liberatoria a garanzia di future pretese
liberatoria per annotazione nelle banche dati cattivi pagatori
quietanza liberatoria

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Accordo a saldo stralcio - Come deve essere redatto il testo della quietanza liberatoria
Quando il debitore non rispetta il piano di rimborso del prestito che gli è stato erogato e successivamente raggiunge un accordo transattivo a saldo stralcio con la società di recupero cessionaria del credito, particolare cautela va riservata alle modalità con cui deve essere redatta la quietanza liberatoria. Soprattutto se si ...
Se il creditore rilascia quietanza ed il debitore non adempie si presume comunque avvenuto il pagamento
A fronte di una quietanza, cioè di atto rilasciato dal creditore al debitore, al creditore quietanzante non è sufficiente provare di non avere ricevuto il pagamento. Il creditore è ammesso ad impugnare la quietanza non veritiera soltanto attraverso la dimostrazione, con ogni mezzo, che il divario esistente tra realtà e ...
Estinzione anticipata e/o surroga del mutuo - deve essere rimborsato il premio assicurativo per la copertura pagata e non fruita
L'accordo ABI-Ania del 22 ottobre 2008 riproduce e consolida un insieme di regole di "good practice" e rappresenta per l'intero sistema bancario - anche per gli istituti non associati all'ABI - un punto di riferimento dal quale non è possibile discostarsi. E, in tema di rimborso dei premi assicurativi, l'accordo ...
Accordo a saldo stralcio, debito rinunciato e illegittima segnalazione in Centrale Rischi - Il punto di vista dei giudici romani
Assume una chiara valenza transattiva l'accordo a saldo stralcio concluso con la banca, se quest'ultima, pur facendo riferimento - nella quietanza liberatoria - al debito originario parzialmente rimborsato, dichiara testualmente che l'obbligazione è stata integralmente estinta, con riferimento quindi anche alla quota eventualmente non escussa. In pratica, ciò vuol dire ...
Estinzione anticipata del mutuo - Il recesso anche dalla polizza incendio e scoppio deve essere espressamente richiesto
Senza alcun dubbio esiste un collegamento negoziale fra il contratto di mutuo e la stipula di una polizza assicurativa a copertura del rischio incendio e/o danneggiamento del bene immobile oggetto di garanzia ipotecaria. Ciò, tenuto conto che banche e finanziarie sono soliti richiedere alla clientela di stipulare, contestualmente alla concessione ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca