Numero civico abitazione errato sia su verbale che su bollettino di pagamento

Buongiorno, a distanza di 5 mesi e mezzo circa (il fatto contestato è avvenuto il 06/11/18) mi sono stati notificati dai Carabinieri presso una loro stazione 2 verbali risalenti al fatto di Novembre. Sia nel verbale, che nel bollettino allegato per il pagamento, è indicato un numero civico errato che non corrisponde alla mia abitazione.Inoltre nei documenti della notifica è allegata una relazione della stazione stessa che ha emesso il verbale che cita: “in data 11/01/19 è stata notificata al TRASGRESSORE con sistema automatizzato e a mezzo del servizio postale, ufficio di Roma Fiumicino, inviando copia verbale . Faccio presente che presso la mia abitazione ovviamente non è arrivato nulla e sopratutto nessun avviso di mancata consegna/notifica è stato lasciato.
Ci sono in questi casi i presupposti per chiedere annullamento delle 2 sanzioni, sia per il civico errato che per la notifica avvenuta oltre i 90 giorni?

Partiamo dall’ipotesi che il veicolo a bordo del quale è stata commessa l’infrazione sia di sua proprietà (nel senso che i dati del conducente non siano stati trasmessi, all’organo accertatore della violazione al Codice della strada, dall’effettivo proprietario).

Escluso questo scenario, la prima cosa che deve fare è quelle di verificare all’anagrafe come è riportato il suo indirizzo di residenza: se all’anagrafe è riportato un indirizzo diverso da quello trascritto nei due verbali, e se il veicolo a bordo del quale ha commesso l’infrazione non è stato oggetto di un passaggio di proprietà (da un terzo a lei, in tempi vicini all’epoca in cui è stata accertata la violazione al Codice della strada), può rivolgersi al Giudice di Pace (GdP) territorialmente competente per eccepire l’annullamento della sanzione amministrativa per il mancato rispetto del termine di 90 giorni concessi agli organi accertatori della violazione al Codice della Strada per notificare il verbale (al trasgressore/proprietario).

26 Aprile 2019 · Giuseppe Pennuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Verbale di infrazione per divieto di sosta con numero civico errato
Io ho ricevuto un verbale di accertamento d'infrazione per una sosta su MARCIAPIEDE: premetto che pagherò il verbale, ma considerando che il marciapiede dove ho lasciato l'auto è ampio 5 metri e quindi non intralciava il passaggio dei pedoni, ho una curiosità. Il verbalizzante ha messo la via corretta ma il numero civico errato. Sul verbale è riportato 1. E all'1 è impossibile parcheggiare sul marciapiede in quanto ci sono i dissuasori e l'unico posto è un passo carrabile. Al 3 dove c'era la mia auto c'è la fermata del tram e quindi il marciapede è ampio e permette la ...

Notifica della cartella esattoriale ad un numero civico errato
La Corte di Cassazione (sentenza numero 19323 del 2009 della Sezione II civile) ha stabilito che le cartelle esattoriali notificate con l'indicazione di un numero civico sbagliato sono nulli. Perciò la Suprema aveva accolto le richieste di un automobilista a cui era stata recapitata una cartella esattoriale che gli intimava di pagare 331 euro per tre multe dei cui contenuti non era mai stato portato a conoscenza. Nella parte motiva della sentenza viene spiegato che le raccomandate ''non erano state recapitate ma che erano state restituite per compiuta giacenzà . Però, una delle cartelle esattoriali risultava notificata ad un numero civico ...

Verbale di multa senza numero civico del luogo dove è stata accertata l'infrazione
Ho 2 quesiti: il primo - un verbale che indica solo la via senza numero civico porta come accertatore un semplice nome e cognome senza qualifica è valido? Posso fare ricorso? il secondo - mi era giunta una multa per mancato pagamento della tassa di possesso per l'anno 2008. Io avevo scritto alla regione campania - ufficio tributi che ero un disabile con legge 104 che avevo diritto all'esenzione ed avevo mandato la documentazione dopo i 90 giorni giusto come previsto dalla circolare dell'agenzia delle entrate - direzione centrale normativa e contenzioso la n° 46 del 11/05/2001 che cita testualmente: ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Numero civico abitazione errato sia su verbale che su bollettino di pagamento