DSU – Accesso a prestazioni sociali per figlia di genitori separati

Io e mio marito, siamo separati, con una bambina: il giudice ha stabilito il collocamento della residenza della minore presso di me, ed assegno di mantenimento dal mio ex.

Il mio ex marito ha residenza altrove, e risulta sullo stato di famiglia dei suoi genitori. Nel richiedere il mod. isee per le prestazioni su nostra figlia,
come dovremo comportarci?

Il mio ex dovrà dichiarare i redditi dei suoi genitori nella DSU?

Se c’è stata separazione giudiziale fra i genitori, con affidamento della minorenne alla madre, ed è stato fissato un assegno di mantenimento a carico del padre ed a favore della madre e della figlia minorenne, il nucleo familiare ISEE, per l’accesso alle prestazioni sociali previste per la minorenne, è costituito esclusivamente da madre e figlia (non vi fa parte il padre e tanto meno vi fanno parte i nonni paterni con cui il padre convive).

Nella Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE, pertanto, non saranno inclusi i redditi ed i patrimoni del padre e dei nonni paterni.

19 Aprile 2016 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Nucleo familiare di genitori non sposati con residenze diverse per l'accesso della loro figlia ai benefici previsti per i minori
Io ed il mio compagno abbiamo due residenze diverse in Comuni diversi, non siamo sposati, io ho il domicilio presso la residenza del mio compagno e la residenza ancora con i miei genitori. Tra poco diventeremo genitori ed entrambi riconosceremo la nostra futura figlia. Sono a conoscenza che per legge (articolo 7 DPR 223 del 30/05/1989) la residenza di nostra figlia al momento della registrazione dell'atto di nascita in anagrafe coinciderà con la mia; però la dimora abituale/residenza di nostra figlia non sarà quella stabilita dalla legge (cioè quella della madre), ma sarà la residenza del padre. E' possibile per ...

Madre convivente con il coniuge separato e figlio nato fuori dal matrimonio - Qual è il nucleo familiare di riferimento per la DSU/ISEE finalizzata a concorrere per l'accesso alle prestazioni sociali previste per il minore?
Io e la mia compagna siamo in attesa dell'arrivo di nostro figlio, non siamo sposati, lei è separata legalmente dal suo ex, io celibe. Viviamo nello stesso paese, io residenza a casa di proprietà di mia madre, lei residenza a casa di ex marito assieme a loro figlia (6 anni), e anagraficamente anche all'ex che ancora non ha spostato la residenza (nonostante avesse obbligo a farlo) e questa situazione anagrafica dovrebbe rimanere tale per altri circa 12 mesi. Non sono a carico di mia madre, e lei non è a carico mio (io lavoro dipendente saltuario 2017 ed ora autonomo ...

DSU/Isee per figlia che convive anagraficamente con i genitori, ma in realtà vive altrove
Mia figlia, 21 anni, vive con il fidanzato in un comune fuori residenza, lavora, ma ad oggi fa parte ancora del mio nucleo familiare ai fini isee. Mia figlia può cambiare residenza uscendo dal mio stato di famiglia? Inoltre ai fini isee, cambiando residenza, può fare una dsu insieme al suo ragazzo? In questo caso, come devo fare? ...

Dove mi trovo?