Bonus bebé per coppia non coniugata convivente

Lei, fino ad Aprile 2015 risiedeva con i propri genitori e il fratello, nel 2013 reddito proprio, non a carico dei propri genitori.

Nel 2014 a carico dei propri genitori, non avendo reddito proprio.

Lei, calcolando con il simulatore ISEE – INPS , inserendo i redditi 2013 di 4 componenti del Nucleo F. e i beni mobili e immobili al 31/12/2014 , Val. ISEE 24.898, 76 – S. Eq. 2,46 – Indice 4,38

Dal maggio 2015 cambio di residenza, convive con il compagno.

Nascita della bimba ai primi di Agosto 2015, riconoscimento presso il comune di residenza.

Lui risiede da solo dal 2011 con redditi propri e casa di proprietà con mutuo, non a carico dei propri genitori da oltre un decennio.

Lui, calcolando con il simulatore ISEE INPS, inserendo i redditi del 2013 e i beni mobili e immobili al 31/12/2014 , val. ISEE 13.133,44 – S.E. 1 – Indice rendimento 4.38 . “ “ Inserendo i redditi del 2014 V. ISEE 9.491,44 “”

Per ottenere il Bonus Bebè (80 euro), chi deve presentare la domanda e l’ISEE 2015?

Per caso, ma sono confuso, si somma l’ISEE di lei più lui diviso 2, oppure il nucleo di lui si somma insieme al nucleo familiare di lei?

Le vicissitudini antecedenti la nascita della bambina sono irrilevanti: non contribuiranno al reddito del nucleo familiare della madre i soggetti che con lei convivevano prima del maggio 2015.

Presupporremo, pertanto, che attualmente i due coniugi convivano da soli con la neonata.

L’ISEE per il bonus bebè è quello minorenni e nel suo caso, in pratica, va calcolato semplicemente in base al nucleo familiare composto dai due genitori e dalla neonata.

La domanda per fruire del beneficio può essere presentata da uno qualsiasi dei genitori.

Per accedere al beneficio, il nucleo familiare, composto da madre, padre e figlia, deve avere un reddito ISEE non superiore a 25 mila euro annui. Se l’ISEE non supera 7 mila euro annui, invece, l’importo dell’assegno annuale è raddoppiato.

Il calcolo dell’ISR (indicatore della situazione reddituale) nonché dell’ISP (indicatore della situazione patrimoniale) che concorrono entrambi alla formazione dell’ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) del nucleo familiare verrà effettuato sulla base dei redditi dei componenti il nucleo risultanti dalla dichiarazione 2014 (periodo d’imposta 2013) e dai patrimoni (immobili, giacenza media delle disponibilità in conto corrente, titoli azionari ed obbligazionari) detenuti al 31 dicembre 2014.

3 Settembre 2015 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

ISEE per coppia non coniugata convivente prima e dopo la nascita di un figlio
Ho letto varie risposte a domande analoghe ma ho ancora un po' di dubbi e confusione. Con la mia compagna siamo in attesa di un bambino che dovrebbe nascere l'anno prossimo, non siamo sposati ed abbiamo entrambi residenza nello stesso appartamento in cui viviamo (acquistato insieme con mutuo cointestato) però con due stati di famiglia separati presso l'anagrafe del comune. Entrambi siamo lavoratori dipendenti a tempo indeterminato. Ho già capito che per il bonus bebè dobbiamo fare ISEE con entrambi i redditi però volevo capire invece cosa succede in quei casi in cui l'ISEE serve per altri servizi come le ...

Identificazione nucleo familiare per isee e richiesta Bonus Bebè
Avrei bisogno di aiuto per l'identificazione del nucleo familiare ai fini della stesura dell'Isee per la richiesta del Bonus Bebè. Io e il mio compagno avremo a breve un bambino, in seguito alla nascita del quale vorremmo richiedere il Bonus Bebè. Non siamo coniugati ma conviventi, con residenze differenti (ma domicilio comune). È necessario spostare la residenza di uno dei due prima della compilaziome dell'Isee? O possiamo comunque risultare come nuclelo familiare (io, lui e il bambino)? ...

Vivo ancora con i miei genitori ma dipendo economicamente dal mio compagno, padre del nascituro - Ho diritto al bonus mamma domani e al bonus bebè?
Sono una ragazza di 23 anni, neolaureata senza un lavoro e in gravidanza: convivo con il mio compagno, che lavora a tempo determinato, ma sono ancora residente con i miei genitori, mentre il mio compagno è residente con sua madre. I miei genitori non mi aiutano economicamente quindi io e il futuro bambino siamo completamente mantenuti dal solo stipendio del mio compagno, che per di più non ha la sicurezza di un lavoro a tempo indeterminato. Oltre al bonus mamma, so che esiste il bonus bebè è un assegno per le madri disoccupate/casalinghe, ma nel mio caso il reddito ISEE, ...

Dove mi trovo?