Avviso di addebito Inps da Agenzia delle Entrate Riscossione notificato a mia madre presso la vecchia residenza

Ho ricevuto un avviso di addebito Inps sulla mia posizione contributiva dal 01/2013 al 12/2018: l’atto riguarda i contributi accertati e dovuti a titolo di Gestione commercianti.
io ero amministratore di una società che è stata chiusa nel 2015 ( si trattava di un bar), questa società già non fatturava più dal 2013.

Io dopo il 2013 non ho più lavorato in Italia e sono residente all’estero regolarmente inscritto all’aire. Non ho mai ricevuto nessuna notifica nella mia residenza.

La suddetta notifica è stata ricevuta nella mia antica residenza da mia madre. Volevo capire se secondo voi sia possibile tentare un ricorso?

La notifica dell’atto nella mani di sua madre è viziata da nullità: infatti, la Corte di cassazione (sentenza 14361/2018) la notifica va ritenuta nulla quando la persona di famiglia riceva l’atto nel proprio appartamento, diverso da quello della residenza del destinatario dell’atto stesso. Inoltre, se la notifica è effettuata nelle mani di un familiare del destinatario, la presunzione di convivenza non meramente occasionale non opera nel caso in cui la notifica sia stata eseguita nella residenza propria del familiare, diversa da quella del destinatario dell’atto, con conseguente nullità della notifica stessa, non sanata dalla conoscenza indiretta dell’atto da parte del soggetto designato a riceverlo.

Pertanto potrà validamente impugnare il primo titolo esecutivo che le verrà notificato correttamente a cui l’avviso di addebito (se non immediatamente esecutivo) nullo è presupposto, oppure al giudice dell’esecuzione, ex articolo 615 del codice di procedura civile, presso il Tribunale territorialmente competente, qualora le venisse notificato un atto esecutivo di pignoramento o cautelare (fermo amministrativo, ipoteca). Volendo, potrebbe anche impugnare l’estratto dei debiti a carico iscritti a ruolo chiedendo ad Agenzia delle Entrate Riscossione un estratto della situazione debitoria attuale.

26 Giugno 2019 · Paolo Rastelli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Avviso di addebito INPS dopo avviso di accertamento IRPEF di Agenzia delle Entrate - Ma io ho già pagato tutto
Nel 2017 ho ricevuto un avviso da Agenzia delle Entrate che accertava un maggior reddito IRPEF: ho pagato entro 60 giorni, rinunciando al ricorso e approfittando dello sconto praticato per acquiescenza, seguendo il consiglio del mio commercialista. Però qualche mese fa mi è arrivato un avviso di addebito, con il quale l'INPS mi chiede ancora soldi in relazione all'avviso di accertamento di Agenzia delle Entrate. E' legittimo tutto ciò? ...

Avviso di accertamento fiscale notificato al vecchio indirizzo di residenza - Si tratta di un vizio di notifica?
Ho ricevuto un avviso di pagamento da Equitalia, per una omissione di dichiarazione dei redditi, l'agenzia dell'entrate mi ha inviato l'accertamento al vecchio indirizzo di residenza, pertanto non ho mai ricevuto e mai visto l'accertamento, loro ritengono che la notifica dell'accertamento è valida, perchè il postino ha messo l'avviso di giacenza e superati i 30 giorni si può ritenere valida. Volevo chiedervi se è possibile che la giacenza vale anche al vecchio indirizzo di residenza? ...

Avviso di intimazione al pagamento di Agenzia delle Entrate Riscossione per molteplici precedenti cartelle esattoriali asseritamente mai notificate a cittadino italiano residente all'estero
Sono un Italiano residente in Bulgaria, ho ricevuto di recente al mio indirizzo AIRE una notifica di AdE - Riscossione per un importo importante. La notifica riporta numerose cartelle "precedenti" riferite a mancati versamenti IRPEF ed IVA della mia passata attività in Italia, notificate dal 2016 fino al 2018 (oltre all'attuale), ed inerenti periodi che vanno dal 2011 al 2014 (redditi 2012-2015). Io ho cessato l'attività alla fine del 2014, e sono emigrato ad Aprile 2015 quando ho effettuato regolare registrazione AIRE, aggiornata successivamente nel 2018. Non capisco come possa essere arrivata questa notifica ma nessuna delle precedenti. Non ho ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Avviso di addebito Inps da Agenzia delle Entrate Riscossione notificato a mia madre presso la vecchia residenza