Info cartelle tasse

Domanda di Colors
11 maggio 2012 at 14:50

Vorrei informazioni a cosa va incontro una persona che ha da pagare 35.000 € circa a Equitalia con cartelle di vari enti.

INPS: contributi IVS fissi
Modello DM 10

Comune: tassa smaltimento rifiuti

Regione: tassa automobilistica

Ufficio Entrate: sanzioni pecunarie
IRPEF
Canone tv

Train: sanzione amministrativa L.689/81

Camera di commercio: diritto annuale

Prefettura: sanzioni amministrative DL 507/99 reati minori

Mi hanno detto che dopo 10 anni vanno in prescrizione, vorrei sapere quali e se dall'anno di competenza o da ruolo, cioè da quando è emessa la cartella?

Preciso che è nullatenente, ha solo lo stipendio già con 1/5 da pagare.

Volevo anche sapere se i debiti possono essere chiesti ai figli non conviventi?

Risposta di Annapaola Ferri
11 maggio 2012 at 17:15

Le cartelle esattoriali vanno in prescrizione in uno spazio temporale dai 5 ai 10 anni. Dipende dall'origine del credito sotteso.

Ma, è necessario che, in questo frattempo, il creditore non invii alcuna comunicazione interruttiva della prescrizione. E' irrilevante se il destinatario ritiri o meno la comunicazione.

In questa sezione avrà modo di conoscere i dettagli dei tempi di prescrizione rapportati a ciascuna tipologia di credito (tasse, tributi locali, multe, contributi).

Per quanto attiene i figli, essi non rispondono dei debiti dei genitori, anche se convivono con essi. Una volta scomparsi i genitori i figli sono obbligati a pagare le cartelle esattoriali, escluse quelle originate da sanzioni amministrative. Per evitare l'inconveniente, bisogna rinunciare all'eredità.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca