prescrizione e decadenza dei debiti

prescrizione e decadenza in genere

Capita, purtroppo spesso, di avere a che fare con avvocati, notai, ingegneri, geometri, dentisti e compagnia bella, i quali, di punto in bianco, dopo tre anni dalla data in cui ci hanno reso una prestazione professionale, anche se scadente, peraltro ...

bollo auto – prescrizione e decadenza

In materia di bollo auto (tassa automobilistica), la cartella esattoriale deve essere notificata al contribuente, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello in cui l’accertamento è divenuto definitivo.  In tema di bollo auto, il relativo ...

cartella esattoriale – prescrizione e decadenza

I termini di notifica delle cartelle di pagamento, per la riscossione di imposte dirette e Iva, variano in relazione ai diversi tipi di controllo, come riportato nella tabella che segue.  (*) o del quarto anno, in caso di liquidazione delle imposte sulle indennità di fine rapporto e sulle prestazioni in forma di capitale.  Per il recupero delle somme erroneamente rimborsate (maggiorate ...

prescrizione e decadenza delle sanzioni amministrative

Quando si contesta il diritto della parte istante a procedere ad esecuzione forzata e questa non è ancora iniziata, si può proporre opposizione al precetto con citazione davanti al giudice competente per materia o valore e per territorio.  Il giudice, concorrendo gravi motivi, ...

cartelle esattoriali originate da multe – prescrizione e decadenza

Dal 1° gennaio 2008 gli agenti della riscossione non possono svolgere attività finalizzate al recupero di somme, di spettanza comunale, per sanzioni amministrative relative a violazione del Codice della strada di cui la cartella di pagamento non è stata notificata entro due anni dalla ...

debiti contributivi e inps – prescrizione e decadenza

Ci occuperemo esclusivamente di crediti vantati dalla Pubblica Amministrazione (PA) in cui la pretesa del credito può essere originata: dal controllo di una dichiarazione presentata dal debitore o dal controllo dei dati direttamente disponibili alla PA ...

anatocismo interessi mutui e conti correnti – prescrizione e decadenza

Il primo gennaio otteniamo in prestito, da due soggetti diversi, la somma di 1000 euro.  Il contratto stipulato con il soggetto A prevede la capitalizzazione degli interessi con cadenza trimestrale, mentre con il soggetto B conveniamo di capitalizzare gli interessi con periodicità annuale.  Il tasso di interesse richiesto da entrambi i ...

tasse e tributi – prescrizione e decadenza

Il concessionario notifica la cartella esattoriale, entro l'ultimo giorno del quarto mese successivo a quello di consegna del ruolo, al debitore iscritto a ruolo o al coobbligato nei confronti dei quali procede, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre: del terzo anno successivo a quello di presentazione della ...

prescrizione libretti risparmio e buoni postali

Com'è noto le cambiali, a differenza degli assegni e dei libretti di risparmio bancari e postali, sono soggette solo marginalmente alla normativa antiriciclaggio.  Una cambiale, anche di importo superiore o uguale ai mille euro, può, infatti, essere girata.  La girata di una cambiale può essere piena ...

azione revocatoria – prescrizione

I debiti erariali sono sempre riconducibili a soddisfare i bisogni della famiglia Vale la pena ricordare che già il Ministero delle Finanze aveva ritenuto pignorabile la quota immobiliare del debitore, considerando improponibile l'eccezione ex articolo 170 del codice civile  (l'esecuzione sui beni ...

benefici di sostegno al reddito lavoro e famiglia – prescrizione e decadenza

Dalla Circolare Inps numero 110/1992, possiamo rilevare i termini di prescrizione per poter fruire di un assegno familiare.  Il diritto del lavoratore alla percezione di un assegno familiare si prescrive nel termine di cinque anni.  Il termine di prescrizione decorre dal primo giorno del mese successivo a quello nel quale e' compreso il periodo di lavoro cui l'assegno si riferisce.  Le richieste ...

domande e risposte su prescrizione e decadenza dei debiti

L'altro giorno mi sono recato presso "Equitalia" per verificare la mia situazione; l'impiegato mi ha stampato l'estratto di ruolo nel quale risultavano cinque cartelle.  Le prime due erano datate 2000 e 2001, le altre successive 2002, 2003 e 2006.  Parlando con l'impiegato ho inteso che le prime due ...