prescrizione e decadenza dei debiti

prescrizione e decadenza in genere

Quando un soggetto garantisce un prestito o contrae l'erogazione di prestazione o servizi per conto terzi, la responsabilità personale grava esclusivamente sul soggetto che ha agito in nome e per conto dei terzi, attesa l'esigenza di tutela di coloro che, nell'erogazione del credito o delle prestazioni e dei servizi, abbiano fatto affidamento sulla solvibilità e sul patrimonio del soggetto ...

bollo auto – prescrizione e decadenza

Il termine entro cui va in prescrizione il diritto dell'amministrazione al recupero delle tasse automobilistiche non corrisposte é il terzo anno successivo a quello in cui doveva avvenire il versamento.  La tassa automobilistica dal 01/01/1999 é stata attribuita alle Regioni, le quali però possono modificarla molto limitatamente e non possono con leggi regionali prorogarne i termini di ...

cartella esattoriale – prescrizione e decadenza

Il credito erariale per la riscossione dell’imposta non versata è soggetto non già al termine di prescrizione quinquennale previsto per tutto ciò che deve pagarsi periodicamente ad anno o in termini più brevi, bensì all'ordinario termine di prescrizione decennale.  Infatti, la prestazione tributaria, attesa l’autonomia dei singoli periodi d’imposta e delle relative obbligazioni, non ...

prescrizione e decadenza delle sanzioni amministrative

In questo articolo si discute della prescrizione dei crediti per sanzioni amministrative (multe), dei termini di decadenza per la notifica dei verbali di accertamento e per la notifica della cartella esattoriale sempre in riferimento ai crediti per sanzioni amministrative.  Per le sanzioni amministrative, quali ad esempio quelle ...

cartelle esattoriali originate da multe – prescrizione e decadenza

Tutte le cartelle esattoriali notificate da Equitalia sono soggette alla prescrizione, ovvero all'estinzione a seguito dell'inerzia dell'agente di riscossione, protratta per il numero di anni stabiliti dalla legge.  Questi atti, di conseguenza, non devono essere pagati.  La disciplina della prescrizione in discorso è, tuttavia, diversa a seconda che si riferisca a sanzioni amministrative o a ...

debiti contributivi e inps – prescrizione e decadenza

La prescrizione dei crediti previdenziali è regolata dall'articolo 3, comma 9, della Legge numero 335/1995, secondo cui: "Le contribuzioni di previdenza e di assistenza sociale obbligatoria si prescrivono e non possono essere versate con il decorso dei termini di seguito indicati: a) dieci anni per le contribuzioni di pertinenza del Fondo pensioni lavoratori dipendenti e delle altre gestioni ...

anatocismo interessi mutui e conti correnti – prescrizione e decadenza

L’arbitro Bancario Finanziario (Abf), numerosissime volte, si e' concentrato sulla tematica concernente il credito ai consumatori da parte delle banche (prestiti, finanziamenti, ecc).  L'Abf e' ormai diventato un punto di snodo fondamentale ...

tasse e tributi – prescrizione e decadenza

Il rimborso del credito di imposta è un diritto che il contribuente deve esercitare tempestivamente nelle forme previste dalla legge ed è questione diversa dal mero riporto di un credito nelle dichiarazioni successive.  “Il potere/dovere di accertamento con metodo induttivo del tributo da parte dell'amministrazione non si estende fino a un potere/dovere di detrazione del credito IVA ...

prescrizione libretti risparmio e buoni postali

In base a quanto disposto al DPR numero 144 del 14 marzo 2001 (Regolamento recante le norme sui servizi di Bancoposta) il trasferimento di fondi mediante vaglia postale si perfeziona con la consegna del vaglia postale al beneficiario; Il credito incorporato nel vaglia postale si prescrive il 31 dicembre del secondo anno successivo a quello di emissione; ai vaglia postali si applicano, in quanto ...

azione revocatoria – prescrizione

I debiti erariali sono sempre riconducibili a soddisfare i bisogni della famiglia Vale la pena ricordare che già il Ministero delle Finanze aveva ritenuto pignorabile la quota immobiliare del debitore, considerando improponibile l'eccezione ex articolo 170 del codice civile  (l'esecuzione sui beni ...

benefici di sostegno al reddito lavoro e famiglia – prescrizione e decadenza

Dalla Circolare Inps numero 110/1992, possiamo rilevare i termini di prescrizione per poter fruire di un assegno familiare.  Il diritto del lavoratore alla percezione di un assegno familiare si prescrive nel termine di cinque anni.  Il termine di prescrizione decorre dal primo giorno del mese successivo a quello nel quale e' compreso il periodo di lavoro cui l'assegno si riferisce.  Le richieste ...

domande e risposte su prescrizione e decadenza dei debiti

Alcuni tributaristi affermano che è possibile ritenere prescritta la cartella esattoriale dopo 5 anni (ed anche di meno, in dipendenza della tipologia dell'importo iscritto a ruolo).  Altri, invece, fissano per sicurezza un termine prescrittivo decennale.  La giurisprudenza tributaria, come spesso accade, è di controversa interpretazione.  Ma dopo dieci anni dalla data di notifica della ...