Secondo pignoramento in busta paga - E' regolare?

Ho già in busta paga il pignoramento del quinto dello stipendio pari a 382 euro: ieri ho saputo dal mio datore di lavoro che dal mese di aprile mi verrà effettuata un'altra trattenuta di pignoramento di 386 euro e vorrei sapere se tutto ciò è regolare.

E' tutto regolare se lei assume una cessione del quinto come pignoramento oppure se il secondo pignoramento è stato effettuato per crediti di natura diversa rispetto a quelli che hanno generato il primo.

Ricordiamo, infatti, che esistono tre tipologie di credito: ordinario (prestiti con banche, finanziarie e privati), esattoriale (per il quale agisce Equitalia o una concessionaria locale della PA) alimentare (verso parenti e affini in stato di indigenza, o verso il coniuge separato e i figli).

Sulla stessa retribuzione mensile netta del debitore inadempiente, lavoratore dipendente, possono insistere, contemporaneamente anche tre pignoramenti: uno per crediti alimentari, uno per crediti esattoriali, uno per crediti ordinari.

13 aprile 2016 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cessione del quinto
pignoramento stipendio

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Trattamento di fine rapporto in busta paga ad aprile - il modulo per la domanda al datore di lavoro
Con lo stipendio di aprile 2015 sarà possibile ottenere il pagamento della quota maturanda del trattamento di fine rapporto come parte integrativa della retribuzione. Di questa nuova opportunità potranno beneficiare i lavoratori dipendenti del settore privato che hanno un rapporto di lavoro in essere da almeno sei mesi presso la ...
Cessione del quinto dello stipendio e pignoramento
La legge disciplina l'ipotesi del cumulo della cessione con uno o più eventuali pignoramenti della retribuzione. Il cumulo può verificarsi in due distinte ipotesi, in relazione alle quali il legislatore fissa precisi limiti quantitativi. Qualora la retribuzione del lavoratore sia già gravata da una trattenuta a titolo di pignoramento e ...
Prestiti per dipendenti » Viaggio alla scoperta di questa particolare tipologia di prestito personale
Oggi vogliamo parlare dei prestiti per dipendenti: affrontiamo, dunque, un piccolo viaggio alla scoperta di questa particolare tipologia di prestito personale. I prestiti per dipendenti sono una tipologia di prestiti personali che vengono destinati ai lavoratori dipendenti pubblici e statali e privati. I prestiti per dipendenti sono finanziamenti non finalizzati: ...
TFR: ogni mese in busta paga il 50% al lavoratore » Ecco la nuova ipotesi del Governo
Subito metà Tfr in busta paga: nuovo piano del governo per risollevare i consumi. Ma quali possono essere le ricadute per le famiglie quando il lavoro termina? Il TFR (Trattamento di Fine Rapporto), detto anche liquidazione, viene di volta in volta chiamato in causa come la soluzione possibile di fronte ...
Cessione del quinto » Piccolo prontuario per il debitore
La Cessione del quinto è un prestito personale con massima libertà di utilizzo della somma ricevuta. Il richiedente in cambio “cede” una parte del suo stipendio o della sua pensione (al massimo di un quinto) autorizzando il suo datore di lavoro a trattenere ogni mese dalla busta paga o dalla ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca