Rimozione fermo amministrativo originato da multe per decesso proprietario del veicolo

Tempo fa acquistai un'autovettura da mio suocero, ma non facemmo il passaggio di proprietà decidendo di posticiparlo al mio ritorno in italia.

Nel frattempo per colpa di multe da lui prese con un altra autovettura dovute ai suoi passaggi in zona ZTL Bologna queste sanzioni divennero causa di un fermo amministrativo su tutte le autovetture a lui intestate.

Ora lui é deceduto, ma un mio amico che vive in italia mi ha detto che per i fermi amministrativi su auto intestate a un deceduto esistono soluzioni.

Potreste per piacere indicarmi la strada da seguire.

Le sanzioni amministrative, cioè, ad esempio, le multe per violazione del Codice della strada (comprese quelle per passaggio non autorizzato nelle zone a traffico limitato) comminate al de cuius non si ereditano: infatti, l'articolo 7 della legge numero 689/1981 vieta espressamente la trasmissibilità di ogni sanzione amministrativa agli eredi.

Evidentemente, anche le conseguenze che derivano da sanzioni amministrative a cui il de cuius non ha adempiuto (omesso pagamento del verbale di multa, omesso pagamento della cartella esattoriale originata dal mancato pagamento del verbale di multa) non si trasmettono agli eredi.

Ne consegue che il fermo amministrativo, qualora sia stato disposto sul veicolo del defunto, per l'omesso pagamento, da parte di questi, di una cartella esattoriale originata da una, o più multe, non può essere mantenuto verso l'erede.

Il quale, pertanto, con la documentazione attestante la proprietà, in qualità di erede, del veicolo sottoposto a fermo amministrativo, può chiedere ad Equitalia la rimozione del provvedimento.

24 luglio 2016 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale o ingiunzione fiscale originata da multa
debiti ed eredita
eredità e successione
fermo amministrativo
multa ztl

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Circolare con veicolo sottoposto a fermo amministrativo non è reato
La circolazione del veicolo sottoposto al fermo amministrativo, posta in essere dal proprietario di cui il bene è affidato in custodia, concreta l'ipotesi del reato di sottrazione di cose sottoposte a sequestro disposto nel corso di un procedimento penale o dall'autorità amministrativa, sanzionata dal codice penale (articolo 334). Tuttavia, secondo ...
Fermo amministrativo o sequestro del mezzo da più di due anni » Le autovetture saranno vendute
Pubblicati gli elenchi dei veicoli sottoposti a fermo amministrativo da oltre due anni: se non si pagherà la sanzione le autovetture saranno messe in vendita. Il termine è di 60 giorni. Sono migliaia le autovetture sequestrate o sottoposte a fermo amministrativo e la loro prolungata giacenza costa un patrimonio allo ...
Fermo amministrativo » A quale giudice presentare il ricorso?
Fermo amministrativo: sia l'iscrizione che il preavviso, nell'ipotesi di un ricorso, sono impugnabili di fronte alla Commissione Tributaria solo se il credito ha natura tributaria. Grazie alle modifiche apportate dal decreto del fare il fermo amministrativo, iscritto da Equitalia sull'autovettura di un contribuente moroso verso lo Stato, può essere impugnato ...
Vendere a cittadino con residenza all'estero un veicolo su cui grava provvedimento di fermo amministrativo
La norma che regolamenta l'istituto del fermo amministrativo impedisce la circolazione, la radiazione per demolizione e per esportazione definitiva, ma non la vendita. Naturalmente il fermo permane con la vendita e l'acquirente ha gli stessi limiti: non può circolare e non può effettuare la radiazione al PRA. Purtroppo il nostro ...
Accetta l'eredità con beneficio d'inventario per sfuggire al fermo amministrativo » Non basta
Fermo amministrativo: l'erede è responsabile anche se ha accettato con beneficio di inventario se il "de cuius" non ha pagato l'assicurazione dell'auto. L'erede che abbia accettato l'eredità con beneficio di inventario, pur conservando una responsabilità limitata per i debiti e le passività ereditarie, subentra comunque nella titolarità dei beni e ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca