Sanzione amministrativa con decurtazione punti patente – Chi è l’obbligato in solido?

Guido l’auto regalatami da mio padre ed intestata a lui: oggi è arrivata una multa, con decurtazione punti, che ovviamente pagherò io.
Il conducente durante l’infrazione non ero io ma il mio ragazzo: in questo caso, sul verbale, alla voce “proprietario veicolo/obbligato in solido” posso mettere i miei dati oppure obbligatoriamente quelli di mio padre?

L’obbligato in solido è, nel caso descritto, suo padre, proprietario del veicolo.

Suo padre dovrà, altresì, comunicare i dati del conducente perché possa essere comminata la sanzione ausiliaria della decurtazione dei punti patente. Se non adempirà all’obbligo, a suo padre verrà poi notificata una sanzione pecuniaria ulteriore.

9 Luglio 2018 · Giuseppe Pennuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Decurtazione punti patente - Il ricorso avverso la violazione principale non esenta dall'obbligo di comunicare i dati del conducente
Com'è noto, in caso di violazione al codice della strada da cui consegua la sanzione amministrativa accessoria della decurtazione dei punti della patente, qualora non sia stato possibile procedere, con la contestazione immediata, all'identificazione del trasgressore, il proprietario del veicolo deve fornire all'organo di polizia che procede, entro sessanta giorni dalla data di notifica del verbale di contestazione, i dati personali e della patente del conducente al momento della commessa violazione. Il ricorso avverso la violazione principale non elimina, in capo al proprietario del veicolo, l'obbligo di comunicare i dati del conducente richiesti dalla Pubblica Amministrazione, obbligo che attiene ad ...

Multa per eccesso di velocità e decurtazione punti patente - Cosa accade se il proprietario del veicolo non comunica i dati del conducente
Nel caso di multa per eccesso di velocità che prevede anche la decurtazione dei punti della patente e la sospensione della patente, si possono evitare entrambe le sanzioni accessorie omettendo di comunicare, così come richiesto nel verbale di contestazione (art.126 bis C.D.S) già notificato, i dati anagrafici e i dati della patente di chi era alla guida del veicolo il giorno dell'infrazione? si andrebbe incontro solo ad una seconda multa? grazie ...

Ricorso in opposizione a sanzione amministrativa proposto dal trasgressore
Salve, sono un giovane avvocato etempo fa ho presentato il mio primo ricorso in opposizione a sanzione amministrativa (multa per passaggio col rosso), ma a nome del trasgressore e non del proprietario del veicolo al quale, invece, è stato notificato il verbale. Pur avendo visto che il codice della strada consente al trasgressore di ricorrere, il Comune convenuto, costituitosi a metà luglio (data della prima udienza), ha eccepito l'illegittimità del ricorso. Ora, vorrei sapere se, avendo rinviato il giudice la causa per la precisazione delle conclusioni alla metà di novembre, è possibile proporre nel frattempo un intervento volontario del proprietario ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Sanzione amministrativa con decurtazione punti patente – Chi è l’obbligato in solido?