Conto corrente con scoperto di fido che vorrei comunque chiudere – E’ un mio diritto estinguerlo?

Sono titolare di un conto corrente collegato alla mia vecchia attività con un fido di 10000 euro: purtroppo non andando bene le cose, ho deciso di vendere la suddetta attività e non sono riuscito a chiudere il conto. Ho fatto vari tentativi con l’istituto di credito avanzando proposte di saldo e stralcio, ma sono andate vane. Al momento sono nullatenente ma vorrei proteggere eventuali immobili in eredità, cosa potrei fare?

Lei può chiudere il conto corrente anche se è in rosso: la banca provvederà ad esigere il credito (l’importo negativo a saldo) con le modalità che riterrà più opportune, ma non può rifiutarsi di estinguere il rapporto di conto corrente su richiesta del correntista.

Questa è l’unica opzione che ha disponibile al momento: se sarà fortunato la banca cederà il proprio credito e potrà quindi formulare al creditore cessionario un proposta di accordo transattivo a saldo stralcio.

Per ottenere la chiusura del conto corrente dovrà rivolgersi all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF)

4 Dicembre 2017 · Chiara Nicolai

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?