Previo accordo tra le parti, è possibile cedere volontariamente una parte del proprio stipendio al creditore per chiudere un debito con un privato che ha già intrapreso la via legale?

Argomenti correlati: ,

Previo accordo tra le parti, è possibile cedere volontariamente una parte del proprio stipendio al creditore per chiudere un debito con un privato che ha già intrapreso la via legale?

(L’azienda trattiene dallo stipendio del debitore e paga il creditore)

Il modo più lineare per risolvere il problema prospettato è quello di chiedere la cessione del quinto oppure un prestito con delega di pagamento e, con la somma ottenuta, saldare il conto con il creditore privato.

Al di fuori di questi ambiti, regolati per legge, il datore di lavoro non è tenuto (né dovrebbe) operare ritenute sullo stipendio del lavoratore.

25 Maggio 2017 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento del quinto dello stipendio che vorrei chiudere versando il dovuto al creditore
In coda all'estinzione con prelievo del V con importo stabilito dal giudice a favore di un istituto di credito, il datore di lavoro ha iniziato una nuova trattenuta a fronte di rinnovo da parte di un secondo creditore. - il creditore banca CRT è confluito in una fondazione; - lo studio legale che seguiva il creditore non ha più aggiornato la situazione debitoria e afferma di non seguire più la pratica; - sono passati circa 9 anni ed il valore accantonato è di circa 38 mila euro (il debito iniziale era in lire ca. 70.000.000). Cosa mi consigliate di fare ...

Decreto ingiuntivo creditore privato ed ipoteca giudiziale - Esistono limiti di importo a debito per l'iscrizione ipotecaria?
Mi è stato notificato un Decreto ingiuntivo per euro 2 mila e 546,82 e sono un po' preoccupato di trovarmi la casa ipotecata: però leggevo in giro che esistono dei limiti di debito al di sotto dei quali non si può iscrivere ipoteca, ma non ho capito bene se questi limiti valgono solo per l'Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia), oppure anche per i creditori privati. Se il creditore è privato, esiste un limite al di sotto del quale non è possibile iscrivere ipoteca sull'immobile del debitore? Potreste fornirmi cortesemente un riferimento normativo sia in caso affermativo che in caso ...

Quando per un debito non pagato si diventava schiavi del proprio creditore
Siamo nella Repubblica dell'antica Roma, fra il sesto ed il terzo secolo avanti Cristo: durante la campagne belliche, molti plebei erano costretti a chiedere prestiti ai patrizi per non perdere i raccolti: i plebei, infatti, erano obbligati ad abbandonare le proprie terre per servire nell'esercito. Quando ritornavano, molti non erano in grado di restituire il prestito ricevuto e, pertanto, si ritrovavano esposti ad un tipo di schiavitù chiamata nexum: si trattava di un obbligo di sottomissione quasi totale al creditore da parte del debitore. In sostanza, il debitore che non poteva far fronte al pagamento, poteva essere reso schiavo in ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Previo accordo tra le parti, è possibile cedere volontariamente una parte del proprio stipendio al creditore per chiudere un debito con un privato che ha già intrapreso la via legale?