Discussioni sull'argomento » decadenza dal beneficio del termine (dbt) e risoluzione del contratto di prestito



I forum di indebitati.it Tag del topic: decadenza dal beneficio del termine (DBT) e risoluzione del contratto di prestito


Piano di rientro dopo la messa in mora – E’ possibile evitare il pignoramento?

A seguito di gravi e persistenti problemi familiari ho smesso di pagare un finanziamento: dopo aver ricevuto la comunicazione della decadenza del beneficio del termine il mio debito è stato ceduto e a distanza di un anno ricevo dalla società che ha acquistato il mio debito raccomandata di messa mora.

21 Dicembre 2021


domanda di Francesco


risposta di Ludmilla Karadzic

Procedura di pignoramento di un libretto postale – Notifica di Decadenza dal Beneficio del Termine (DBT), decreto ingiuntivo e precetto

Sono un invalida al 100% al minimo, ed attualmente sono in periodo di quarantena perché ho contatto il Covid e spero di uscirne bene: una persona gentile del sindacato mi ha detto che avrei avuto diritto ad avere un assegno e si è prodigato per farmelo avere, insieme alla raccomandazione di togliere la somma che mi sarebbe arrivata sul libretto postale con dicitura pensione il prima possibile.

8 Novembre 2021


domanda di Marta


risposta di Annapaola Ferri

Difficile valutare le possibilità di accoglimento di una proposta di accordo transattivo a saldo stralcio se è ignota la consistenza patrimoniale e reddituale del debitore

Nel 2019 ho ricevuto la comunicazione di Decadenza del Beneficio del Termine da parte della Finanziaria Findomestic con un totale di circa 70 mila euro: presi un accordo telefonico di rientro con rate da euro 400 al mese e ad oggi il debito è di euro 59 mila circa quindi ho pagato già 11 mila euro circa.

4 Novembre 2021


domanda di Anonimo


risposta di Annapaola Ferri

Può il cessionario del credito modificare il piano di rientro concordato fra il debitore e il creditore cedente?

Cosa accade quando una società di recupero crediti non comunica al debitore di aver venduto il debito ad un'altra società di recupero crediti, o perlomeno asserisce di averlo fatto ma il debitore non ha mai avuto nulla, inoltre avendo venduto ad un'altra società il debito, chiede all'improvviso di cambiare il piano di rientro, nonostante, come sopra descritto non abbia avvisato di aver acquistato il debito?

6 Agosto 2021


domanda di Salvo


risposta di Ludmilla Karadzic

Decadenza dal Beneficio del Termine per un prestito non rimborsato – Eventuale nullità del contratto di prestito per applicazione di tassi di interesse usurari

Ho acceso un prestito nel 2009 di 37100 euro con un taeg del 6% (conveniente a detta loro) di cui ho pagato rate da 414,90 x 44 rate su un totale di 120 rate di cui io sono l'intestatario del prestito e mia madre la coobbligata nel prestito.

25 Maggio 2021


domanda di frisko76


risposta di Ludmilla Karadzic

Stai visualizzando 5 topic - dal 6 al 10 (di 70 totali)