Piano di rientro dopo la messa in mora – E’ possibile evitare il pignoramento?


A seguito di gravi e persistenti problemi familiari ho smesso di pagare un finanziamento: dopo aver ricevuto la comunicazione della decadenza del beneficio del termine il mio debito è stato ceduto e a distanza di un anno ricevo dalla società che ha acquistato il mio debito raccomandata di messa mora. Vorrei sapere se in questa fase è possibile chiedere un piano di rientro rateizzato, non riuscivo a rendere prima la somma intera, non potrei riuscirci neanche ora, ma sarebbe possibile evitare il pignoramento? Grazie

Dopo la comunicazione di messa in mora qualsiasi momento è buono per tentare di raggiungere un accordo stragiudiziale con il creditore, per la concessione di un piano di rientro con rate sostenibili.

Per valutare la possibilità di buon esito della trattativa, bisognerebbe conoscere l’importo del debito, se il debitore possiede un conto corrente, beni immobili e/o se è titolare di un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Aspetti che sono completamente taciuti nel quesito.

21 Dicembre 2021 · Ludmilla Karadzic



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Piano di rientro dopo la messa in mora – E’ possibile evitare il pignoramento?