QUANDO ATTIVARSI PER RECUPERARE I CREDITI DI LAVORO?

Come si può ben capire, quello che conta è l'essere tempestivi e non solo confidare nella buona volontà altrui perché:

  • cosa accadrebbe se il datore di lavoro non ce la facesse e fosse travolto dalla crisi e dai debiti?
  • Pagherebbe i crediti da lavoro prima dei debiti che garantisce personalmente con la propria casa?
  • Come farebbe allora lo sfortunato dipendente cui non sono state pagate le retribuzioni mensili e che avanza il TFR e le altre competenze di fine rapporto? La risposta, come accennato in introduzione, è solo una: il ritardo nella tutela dei propri diritti può portare gravi pregiudizi.

Bisogna quindi accettare il fatto che vale anche qui un principio ben conosciuto: chi prima parte, meglio alloggia!!

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca