Visita ufficiale giudiziario (o forse solo di un addetto al recupero crediti)

Argomenti correlati:

La mia compagna ha ricevuto la visita di un ufficiale giudiziario che stava cercando me.

Le ha intimato di dirle la verità su tutto quello che mi riguardava per una questione del 2003 e che a breve mi avrebbero pignorato auto e stipendio.

Si tratta di un prestito che risulta mai pagato.

Il prestito in questione esiste ma è stato liquidato cash nel 2003 subito dopo l’erogazione, ma la ricevuta è stata smarrita con relativa denuncia presso le forze dell’ordine.

Dal momento che in questi 11 anni non mi è stato mai notificato nulla e pertanto io ero completamente all’oscuro di tutto ciò, possono davvero intervenire con comportamenti del genere?

L’impressione è che la sua compagna abbia ricevuto la visita di un agente di recupero crediti che, facendosi credere un un ufficiale giudiziario, si è comportato in aperta violazione di qualsiasi legge.

La dichiarazione all’Ufficiale giudiziario può essere resa solo dal debitore, non da un terzo. L’ufficiale giudiziario non si permette di fare riferimento alle possibili azioni esecutive che potrebbero essere intraprese dal creditore, non è suo compito.

Il credito ha tutta l’impressione di essere prescritto ed è comunque onere del creditore esibire eventuali comunicazioni (inviate con raccomandata AR) interruttive della prescrizione.

Il suggerimento è quello di chiedere, semmai l’episodio dovesse ripetersi, il tesserino di identificazione e, nel caso il visitatore non gradito si rivelasse un impostore, mandarlo via a calci.

8 Ottobre 2014 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Comunicazione di visita domiciliare da parte di addetto al recupero crediti
Vi riporto il testo di un sms inviato al mio cellulare: come da missiva già inviatale, le confermo visita domiciliare nei giorni dal 22 al 29 aprile p.v.. Per info, tel. 081.. / cell. 393... Francesca. La mia domanda è? E' lecito tutto ciò? Ho chiamato e la signora Francesca, quando ho parlato di avvocati e per educazione di darmi un giorno preciso della visita, è stata molto sbrigativa e mi ha liquidato con un buonasera chiudendo la comunicazione. ...

Visita domiciliare di addetto a recupero crediti - Posso rifiutare di riceverlo?
Oggi rientrando a casa ho trovato nella casetta postale, situata nell'atrio di ingresso al palazzo, una comunicazione di una signora, che asserisce essere in possesso di LICENZA QUESTURA DI MILANO, in cui si dice che oggi non ha potuto conferire con me e di chiamarla con urgenza entro domani. Vorrei sapere che valenza legale ha questa comunicazione consegnata a mano? Cosa significa "licenza questura di milano " (licenza di fare cosa?)? e cosa potrebbe succedere se io entro domani non chiamo questa persona? Suppongo sia un recupero crediti,ma se così fosse perché non mi ha inviato una comunicazione ufficiale a ...

Ufficiale Giudiziario in visita ad ex imprenditrice oberata di debiti ereditati dalla precedente attività
Sono un'ex imprenditrice e a causa dei tanti debiti contratti ho dovuto chiudere: ora mi chiamano di continuo dicendo che sarei soggetta al pignoramento dei beni. Non ho nulla, vivo a casa di mia sorella che ha le fatture di tutti i mobili che ha comprato anni fa. Vorrei sapere se l'Ufficiale giudiziario può arrivare a casa e pretendere di entrare senza preavviso. In poche parole voglio capire se sono obbligata a farlo entrare. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Visita ufficiale giudiziario (o forse solo di un addetto al recupero crediti)