Vecchi debiti rimborsati a saldo stralcio e richiesta mutuo casa – Quante possibilità ci sono che mi venga accordato?

Nel 2015 Consumit vende a Banca IFIS i miei due prestiti che non sono riuscito ad onorare, a dicembre dello stesso anno pattuisco una cifra con Banca IFIS ed inizio a pagare le rate con puntualità, tra poco ho finito di pagare ed essendo risanato in tutto stiamo pensando di cercare un mutuo per acquisto prima casa, 20 mila di anticipo e 70 mila di mutuo.

Veniamo al dunque, Crif e altre risulto pulito senza nessuna segnalazione (lo scorso anno la mia banca mi ha fatto un prestito di 6 mila euro per l’auto) il mutuo in questione sarà con garante e volendo seconda ipoteca su immobile del garante, quante possibilità ci sono che mi venga accordato nonostante i problemi passati? Quello che mi preoccupa è il CR di banca d’Italia.

Con un garante terzo datore di ipoteca, senza beneficio di escussione (clausola in base alla quale il creditore non dovrà necessariamente escutere il debitore prima di avviare riscossione coattiva nei confronti del garante) e ammesso che il richiedente il mutuo abbia un reddito mensile stabile e sufficiente a pagare la rata mensile di rimborso, non dovrebbero insorgere problemi nella concessione del prestito, anche in presenza di posizioni censite in CR Banca d’Italia, che, comunque, indicherebbero una regolarizzazione (anche se con ritardo) della posizione debitoria.

Tuttavia, una visura nella Centrale Rischi pubblica CR andrebbe effettuata, anche per conoscere i tempi di oscuramento della posizione censita e pianificare una eventuale reiterazione della richiesta, in caso di diniego, a segnalazione assente.

21 Luglio 2019 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Saldo stralcio per il residuo di un mutuo finora regolarmente pagato
Il mio appartamento è gravato di un mutuo ipotecario con un debito originario di 150 mila euro: adesso il residuo è di 65 mila euro e si tratta di un mutuo regolarmente pagato. Un mese fa ho ricevuto una raccomandata da AMCO spa la quale mi informa che il mutuo è stato ceduto dalla mia banca e quindi le rate devono essere versate su un conto intestato ad Amco spa. Purtroppo, visto la pandemia e la crisi di lavoro, sono un autonomo, sicuramente farò molta fatica a continuare a pagare il suddetto mutuo. Siccome posso avere l'aiuto di alcuni famigliari ...

Prorogata al 31 luglio 2019 la possibilità di definizione agevolata a saldo stralcio dei debiti esattoriali - Ma sono residente all'estero
Ho un debito con l'agenzia delle entrate di circa 100 mila euro tolte le sanzioni e gli interessi: Vorrei aderire al saldo a stralcio ma la mia residenza non è più In Italia. Posso aderire comunque? ...

Prestito non rimborsato e nessuna segnalazione nelle principali centrali rischi pubbliche e private - Ho qualche possibilità di chiedere ed ottenere un nuovo prestito?
Dieci anni fa ho fatto un prestito che non ho concluso di pagare: nel 2016 mi è arrivata una lettera dal tribunale che mi sollecitava a pagare il debito ma da quel giorno, malgrado non abbia pagato, non e arrivato più nulla a casa mia in tre anni. Lo scorso anno ho fatto la visura della crif, alla banca d'Italia e mi hanno rilasciato un foglio con scritto che non risultano segnalazioni. Le mie domande sono le seguenti: come mai a 3 anni di distanza non mi e arrivato nessun sollecito come era successo prima e cosa significa che non ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Vecchi debiti rimborsati a saldo stralcio e richiesta mutuo casa – Quante possibilità ci sono che mi venga accordato?