Indennità COVID-19 o cassa integrazione guadagni in deroga COVID-19 per lavoratrice a cottimo

Sono una lavorante a cottimo a domicilio e con le attuali restrizioni non sto lavorando (l’azienda non mi consegna i semilavorati in quanto è chiusa): ho letto del decreto “cura Italia”, ma non è chiaro se rientro nelle categorie menzionate.

Inoltre potrei beneficiare dell’eventuale cig in deroga dell’azienda che mi fornisce lavoro? In sostanza ho qualche aiuto per andare avanti senza lavoro?

Per fruire dell’indennità COVID-19 di 600 euro deve essere dotata di partita IVA ed essere iscritta alla Gestione separata dell’INPS alla data del 23 febbraio 2020: per fruire della Cassa Integrazione Guadagni in Deroga (CIGD) COVID-19 deve essere lavoratrice dipendente assunta prima del 23 febbraio 2020, con un contratto di lavoro a tempo determinato o indeterminato.

22 Marzo 2020 · Lilla De Angelis

A parziale chiarimento di precedente quesito. Il lavoratore a domicilio con contratto di subordinazione è considerato un lavoratore dipendente? In sostanza quali strumenti di sostegno ci sono per questo tipo di contratto? Quelli del lavoro dipendente?

il lavoratore è retribuito a cottimo quando il compenso che percepisce è commisurato alla quantità di lavoro prodotto e non invece – come normalmente avviene – sulla base della durata della prestazione lavorativa. Il lavoratore a cottimo è tipicamente un lavoratore autonomo con partita IVA.

Tuttavia, un lavoratore a cottimo può essere inquadrato anche con un contratto di lavoro di tipo subordinato, laddove la determinazione della retribuzione utilizzi come parametro il rendimento del lavoratore.

22 Marzo 2020 · Tullio Solinas

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assunto da meno di un anno - Ho diritto alla cassa integrazione guadagni in deroga COVID-19?
Ho contratto tempo indeterminato, lavoro però solo da 6 mesi in questa azienda precedentemente ero all'estero: se rimango a casa (causa COVID-19) posso avere la cassa integrazione in deroga? Ho letto che per quella normale bisogna esser assunti da almeno 1 anno. ...

Modalità di pagamento della Cassa Integrazione Guadagni in Deroga (CIGD) Covid-19
Il mio datore di lavoro ha inviato la richiesta di accesso alla cassa integrazione prevista dal Decreto Cura Italia: volevo sapere due cose, ovvero se l'approvazione o il diniego della domanda passerà sempre tramite il datore di lavoro e se per il pagamento verranno richieste le coordinate bancarie direttamente al dipendente. ...

Cassa integrazione Guadagni in Deroga (CIGD) COVID-19 » Come funziona
La Cassa Integrazione Guadagni in Deroga (CIGD) è un intervento di integrazione salariale a sostegno di imprese che non possono ricorrere agli strumenti ordinari perché esclusi all'origine da questa tutela o perché hanno già esaurito il periodo di fruizione delle tutele ordinarie. Ad esempio, la Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria (CIGO), che è riservata all'industria e all'edilizia, integra o sostituisce la retribuzione dei lavoratori a cui è stata sospesa o ridotta l'attività lavorativa per situazioni aziendali dovute a eventi transitori e non imputabili all'impresa o ai dipendenti, incluse le intemperie stagionali e per situazioni temporanee di mercato. Esistono poi i Fondi ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Indennità COVID-19 o cassa integrazione guadagni in deroga COVID-19 per lavoratrice a cottimo