Sospensione della quota capitale delle rate dei finanziamenti alle famiglie

Volevo sapere se il contratto a termine cioè a tempo determinato rientra nelle possibilità di chiedere la sospensione della quota capitale di un finanziamento.

La possibilità di presentare istanza di sospensione del pagamento delle rate per credito alle famiglie (secondo l'Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori) è stata prorogata al 31 luglio 2018.

Per accedere al beneficio, fermo restando gli altri requisiti, il richiedente, nei 2 anni precedenti alla presentazione della richiesta di sospensione, deve documentare l'intervenuta perdita del posto di lavoro a tempo determinato o indeterminato.

Non vanno ricomprese nelle ipotesi di perdita del posto di lavoro la risoluzione consensuale del rapporto, la risoluzione per limiti di età con diritto a pensione di vecchiaia o di anzianità, il licenziamento del lavoratore per giusta causa o giustificato motivo soggettivo, le dimissioni volontarie del lavoratore (non riconducibili a giusta causa), la naturale conclusione del contratto di lavoro a tempo determinato.

30 luglio 2018 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

sospensione mutuo e credito alle famiglie

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca