Sequestro totale dello stipendio per crediti alimentari

Da gennaio la mia ex moglie mi ha sequestrato totalmente lo stipendio per mancata erogazione crediti alimentari per mio figlio minorenne: il mio avvocato ha bloccato il precetto a novembre ma la pratica di sequestro probabilmente è andata avanti. Il 7 marzo ci sarà l’udienza, con il giudice. Volevo sapere, essendo tra l’altro indebitato e sto usufruendo della legge 3/2012 , infatti ci sarà un’altra udienza per lo sdebitamento. Volevo sapere come è possibile che mi hanno sequestrato totalmente lo stipendio? Non è garantito per legge un minimo vitale?

Quello che potrebbe essere effettivamente avvenuto non è chiaro e nemmeno si evince da quanto lei riporta nel quesito: nella speranza che l’informazione possa risultare utile, possiamo solo precisare che l’articolo 545 del codice di procedura civile prevede che le somme dovute a titolo di stipendio possono essere pignorate per crediti alimentari nella misura autorizzata dal presidente del tribunale o da un giudice da lui delegato (non sussiste, cioè, il limite del 20% al prelievo).

Inoltre, a differenza di quanto avviene per la pensione, per il pignoramento dello stipendio non esiste un minimo vitale, inteso come parte impignorabile della retribuzione. Tuttavia, lo stesso articolo 545 del codice di procedura civile stabilisce che il pignoramento per il simultaneo concorso di azioni esecutive avviate per crediti ordinari, esattoriali ed alimentari non può estendersi oltre la metà dello stipendio (al netto degli oneri fiscali e contributivi nonchè al lordo delle ritenute per cessione del quinto, prestito delega, ritenute ex articolo 156 del codice civile).

La procedura di composizione delle crisi da sovraindebitamento introdotta dalla legge legge 3/2012 non può intervenire sui crediti alimentari, per i quali, dunque, non può esserci esdebitazione.

Se non è in grado di fornire ulteriori elementi sul presunto sequestro totale dello stipendio, noi non possiamo aggiungere altro.

7 Febbraio 2019 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento stipendio già gravato da cessione del quinto e pignoramento per crediti alimentari
Vorrei sapere in base alla mia situazione se il giudice può mettere in coda i creditori per una finanziaria non pagata. Sono un dipendente pubblico, percepisco uno stipendio di 1300 e mi sono stati pignorati dallo stipendio 800 euro per mantenimento figli. C'è da aggiungere una cessione del quinto di 260 euro, in precedenza avevo pure una delega di 250 ma dopo il pignoramento per alimenti la mia azienda l'ha sospesa. Ripeto in questo caso il giudice può soddisfare la finanziaria con un ulteriore pignoramento per crediti diversi. considerate che già metà dello stipendio è pignorato dagli alimenti e vivo ...

Ulteriore pignoramento dello stipendio - Le somme complessivamente prelevate arrivano al 40% della busta paga anche se i crediti azionati sono riconducibili alla medesima classe
In busta paga ho già presente pignoramento dello stipendio di 1/5: successivamente è stato notificato un altro pignoramento che il datore di lavoro ha trattenuto ulteriormente e quindi in busta sono presenti due pignoramenti di 1/5 ciascuno. L'udienza dal giudice è fra qualche mese, e visto che la classe dei debiti é la stessa, verrà messo in coda, ma il mio problema è che non posso avere più di 1/5 di trattenute così come da disposizioni di legge. E' possibile che bisogna attendere data udienza per avere restituite le somme in più trattenute dal datore di lavoro ? Per legge ...

Pignoramento dello stipendio per debito ordinario
Mi è stato notificato atto pignoramento dello stipendio per un debito con una finanziaria: il mio stipendio è di circa 800 euro perché ho un contratto part time. Pago un affitto di 200 euro. Hanno diritto di sottrarmi il 5° dello stipendio? Udienza sarà il 30 settembre 2015 l'esecutività sarà dopo udienza di quella data? ...

Dove mi trovo?