Separazione legale e vendita infraquinquennale dell'immobile acquistato in comproprietà dopo il matrimonio con le agevolazioni fiscali prima casa

Io e mia moglie ci stiamo separando legalmente e consensualmente: vorremmo vendere l'appartamento acquistato in comproprietà. Tuttavia, non essendo ancora trascorsi i cinque anni dall'acquisto con le agevolazioni prima casa, vorremmo sapere a quali sanzioni ed imposte ulteriori da pagare andiamo incontro.

Nel caso di cessione a terzi di una abitazione oggetto dell'agevolazione prima casa entro il quinto anno successivo al suo acquisto, il contribuente non decade dal beneficio qualora la vendita avvenga nei termini di una separazione coniugale e non si acquisti una nuova abitazione entro l'anno (Risoluzione Agenzia delle Entrate 80/E/2019).

In altre parole, in materia di decadenza dell'agevolazione prima casa nell'ipotesi di cessione dell'immobile a terzi, l'Agenzia delle Entrate ritiene che la cessione a terzi di un immobile oggetto di agevolazione prima casa, in virtù di clausole contenute in un accordo di separazione omologato dal giudice, finalizzato alla risoluzione della crisi coniugale (come nel caso di specie), non comporti la decadenza dal relativo beneficio.

12 settembre 2019 · Piero Ciottoli

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

agevolazioni fiscali per acquisto prima casa
selezione - fisco tributi e contributi
separazione personale dei coniugi e divorzio

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca