Separazione e pensione di reversibilità


Vorrei sapere se in caso di separazione personale tra coniugi, dopo la morte di uno dei due la pensione di reversibilità spettante al coniuge deceduto spetterà al coniuge superstite anche se separato legalmente.

Il coniuge separato superstite ha diritto alla reversibilità della pensione eventualmente corrisposta al coniuge premoriente.

Così come alla reversibilità della pensione ha diritto il coniuge divorziato che non abbia contratto nuove nozze.

Nel caso in cui il pensionato defunto lasci una vedova ed uno o più coniugi divorziati che non abbiano contratto nuovo matrimonio, il giudice, eventualmente adito da una delle parti, procede alla ripartizione in quote dell’importo della pensione di reversibilità in base alla durata del rapporto di convivenza, all’entità dell’assegno divorzile e alla situazione economico patrimoniale degli aventi diritto.

15 Agosto 2015 · Ludmilla Karadzic



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?