Pensione di reversibilità - E' dovuta al coniuge separato superstite al quale non è stato riconosciuto un assegno di mantenimento?

Ho saputo da un patronato che l'INPS non riconosce la pensione di reversibilità al coniuge separato superstite se, nell'atto di separazione non è previsto il mantenimento. Vi risulta?

Il coniuge separato superstite, anche se non gli è stato riconosciuto un assegno di mantenimento, ha sempre diritto alla pensione di reversibilità in caso di decesso del pensionato.

il coniuge divorziato, invece, ha diritto alla pensione di reversibilità in caso di decesso del pensionato a condizione che sia titolare dell'assegno periodico divorzile e che non sia passato a nuove nozze.

2 aprile 2018 · Stefano Iambrenghi

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

pensione reversibilità e indiretta

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca