Rinuncia a eredità per debiti e fucili da caccia appartenuti al defunto

Mio padre è deceduto qualche mese fa e mia madre, mia sorella e io abbiamo provveduto a fare rinuncia all’eredità entro tre mesi perchè l’ammontare dei debiti era molto alto.

Mio padre era in possesso di diversi fucili da caccia, custoditi nella cosa dove vive mia madre, io e mia sorella viviamo ognuno a casa propria.

Rinunciando all’eredità come dobbiamo comportarci con questi fucili, nessuno di noi ha il porto d’armi: è possibile farli portare via da un’armeria in modo da non avere nessun tipo di rischio, oppure non essendo noi più eredi non possiamo fare nulla?

L’articolo 20, comma 5 della legge 110/1975 dispone che chiunque rinvenga un’arma o parti di essa e’ tenuto ad effettuarne immediatamente il deposito presso l’ ufficio locale di pubblica sicurezza o, in mancanza, presso il più vicino comando dei carabinieri che ne rilasciano apposita ricevuta.

Quindi sarà sufficiente dare applicazione all’articolo appena richiamato, denunciando che, nel riordinare le cose appartenute al defunto, sono stati rinvenuti i fucili da caccia in questione.

15 Maggio 2019 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Successione e rinuncia eredità - La disposizione di un bonifico dal conto corrente del defunto può comportare accettazione tacita dell'eredità?
Mio padre è venuto a mancare il 3 gennaio in Francia: non abbiamo ancora potuto agire in nessuna maniera. Gli eredi sono io figlio e mia madre, che ha casa in comunione dei beni e conto cointestato. La banca in funzione del fatto che non ha avuto alcuna carta ufficiale italiana e per burocrazia risulta essere in lavorazione ha deciso d lasciare la possibilità di manovra a piacimento sul conto. Di recente mi dice mia madre ha disposto vari prelievi privati e bonifici tra cui a me. Io vorrei rinunciare all'eredita questo può pregiudicare qualcosa? ...

Debiti INPS e rinuncia eredità - Vorrei evitare l'accettazione tacita
Mio padre è finito un mese fa lasciando un debito inps, che stava pagando, a noi figli: a novembre 2018 ci ha donato tutti i suoi bene riservandosi l' Usufrutto a lui e dopo lui mia madre. Oggi stiamo pensando di fare rinuncia eredità visto che consiste solo di questi debiti. Come possiamo procedere? Nel frattempo ho provveduto a fare voltura dell usufrutto dei beni a mia madre e successivo suo subentro nei contratti di affitto. Mi hanno consigliato di non fare nessun pagamento a suo nome compreso dichiarazioni dei redditi e altro analogo: faccio bene? ...

Rinuncia eredità nel caso in cui il chiamato non sia in possesso dei beni del defunto - Entro quanto tempo va fatta?
In questi giorni ho fatto la rinuncia dell'eredità perchè mia madre (defunta da più di un anno) ci ha lasciati con molti debiti sulle spalle. Dal momento che la casa è affittata a nome di mio padre e in casa non sono presenti beni di mia madre, dovevo o devo fare altro? (mia madre non aveva nulla di intestato). ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Rinuncia a eredità per debiti e fucili da caccia appartenuti al defunto