Discussioni sull'argomento » rinuncia eredità

Chiamato all’eredità nel possesso di un bene appartenuti al defunto ma assegnato a terzi con legato

Una persona muore e lascia come legato la casa in cui viveva ad una nipote: un altro nipote chiamato all'eredità che ha la residenza in quella casa dove il de cuius viveva è considerato nel possesso dei beni anche se la casa del de cuius è stata data come legato?

19 maggio 2019

domanda di livia

risposta di Simone di Saintjust

Nulla la rinuncia all’eredità effettuata prima dell’apertura della successione – Il momento in cui avviene la morte del de cuius è quello che consente di individuare i soggetti chiamati a succedere

Nel 2009, dopo sposata, risiedevo nella residenza di mio marito, uno di 3 appartamenti di una palazzina trifamiliare, che i genitori di lui avevano costruito ed assegnato in maniera verbale a lui e ai suoi 2 fratelli.

18 maggio 2019

domanda di Stella Cotena

risposta di Lilla De Angelis

Rinuncia a eredità per debiti e fucili da caccia appartenuti al defunto

Mio padre è deceduto qualche mese fa e mia madre, mia sorella e io abbiamo provveduto a fare rinuncia all'eredità entro tre mesi perchè l'ammontare dei debiti era molto alto.

15 maggio 2019

domanda di Anonimo

risposta di Annapaola Ferri

Rinuncia all’eredità – Bisogna redarre l’inventario?

Un soggetto che ha dei debiti vuole rinunciare all'eredità della mamma: è nel possesso dei beni della madre, prima della rinuncia deve fare l'inventario altrimenti rischia di considerarsi erede?

14 maggio 2019

domanda di Anonimo

risposta di Marzia Ciunfrini

Debito con L’INPS di una persona defunta – Io non ho ereditato nulla, perchè l’INPS mi chiede i soldi dovuti da mia madre?

Circa due anni fa mia madre è venuta a mancare e con l'INPS lei aveva un debito che aveva iniziato a restituire: da mia madre non ho ereditato nulla (ad esempio immobili).

13 maggio 2019

domanda di Cinzia

risposta di Ludmilla Karadzic

Stai vedendo 5 discussioni - dal 1 al 5 (di 117 totali)