Non ammesso a prima rottamazione – Posso accedere a definizione agevolata ADER?

Ad ottobre del 2016, ho presentato dei piani di rateizzazione per delle cartelle esattoriali, purtroppo poi non sono riuscito a pagare le rate con scadenza entro fine anno: cosicché non sono stato ammesso alla definizione agevolata ex Equitalia.

Posso provare ad entrare nel beneficio della nuova rottamazione delle cartelle esattoriali dell’ADER, oppure no?

Relativamente ai soli carichi compresi in piani di dilazione in corso alla data del 24 ottobre 2016, per i quali il debitore non è stato ammesso alla definizione agevolata, a causa del mancato tempestivo pagamento di tutte le rate degli stessi piani scadute al 31 dicembre 2016, il medesimo debitore potrà estinguere il debito con la definizione agevolata.

Ciò, senza corrispondere cioè le sanzioni, gli interessi di mora e le somme aggiuntive e presentando, entro il 31 dicembre 2017, apposita istanza all’agente della riscossione e pagando in unica soluzione, entro il 31 maggio 2018, l’importo delle predette rate scadute e non pagate.

In pratica, è stata offerta la possibilità di ripresentare la domanda di rottamazione per i debitori le cui istanze di rottamazione erano state respinte perché non in regola con il pagamento delle rate in scadenza al 31 dicembre 2016 relative a piani di dilazione in corso alla data del 24 ottobre 2016.

Per rientrare nei termini, dunque, sarà sufficiente presentare l’istanza di rottamazione entro il 31 dicembre 2017 e pagare le rate non corrisposte dei piani di dilazione, che avevano determinato il diniego di ammissione alla prima rottamazione, entro il 31 maggio 2018.

Gli importi relativi alla definizione agevolata dovranno essere saldati nel numero massimo di tre rate di pari ammontare, scadenti nei mesi di settembre, ottobre e novembre 2018.

26 Ottobre 2017 · Gennaro Andele

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Saltata rata settembre definizione agevolata - Posso accedere a rottamazione bis?
In seguito a numerose cartelle esattoriali notificatemi, ad aprile ho aderito alla definizione agevolata di Equitalia: visto l'importo del debito, mi è stato assegnato il pagamento di rate molto esose dal punto di vista economico. Il 31 Luglio 2017 (cioè in linea con la scadenza) ho pagato la prima rata all'Ader, ma successivamente, dati altri debiti e scadenze da onorare, ho dovuto saltare per forza maggiore la rata di settembre. Così, essendo decaduto dalla rottamazione, mi sono recato presso gli uffici dell'ADER per richiedere almeno la rateazione degli importi dovuti. Ora, leggo che stanno mettendo in piedi una nuova definizione ...

Cartelle esattoriali ricevute 2017 - Come accedere a definizione agevolata bis?
Fra gennaio e maggio di quest'anno (2017), ho ricevuto alcune cartelle esattoriali, notificatemi dall'Agenzia delle Entrate-Riscossione, in merito a delle vecchie sanzioni amministrative non pagate. Non sono rientrato per poco nella prima sanatoria. Ho letto di una nuova rottamazione che è stata approvata da poco. Come posso ottenere l'accesso al beneficio della definizione agevolata bis? ...

Definizione agevolata 2018 o rottamazione ter - In arrivo la comunicazione da Ader entro il 30 giugno 2019: ecco cosa contiene
Ho presentato domanda, entro il 30 Aprile 2019, per l'adesione alla definizione agevolata delle cartelle esattoriali cosiddetta rottamazione-ter: al momento, però, non ho ancora ricevuto alcuna comunicazione di accoglimento o meno. Entro quanto dovrei riceverla? Cosa dovranno comunicarmi? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Non ammesso a prima rottamazione – Posso accedere a definizione agevolata ADER?