Requisiti per il reddito di cittadinanza - Mi spetta o non mi spetta?

Vi invio i dati del mio isee per sapere se ho i requisiti per poter fare richiesta del reddito di cittadinanza, dato che presentatami a diversi patronati mi hanno dato risposte differenti.

Il mio nucleo familiare è composto da due persone due adulti, io e mio marito; isee ordinario 5760,00; somma dei redditi dei componenti del nucleo +14440,80; reddito figurativo del patrimonio mobiliare del nucleo 0; detrazioni per spese e franchigie del nucleo - 5400,00; isr 9040,80 ; patrimonio mobiliare del nucleo + 1552,00 detrazione patrimonio mobiliare - 1552,00; patrimonio immobiliare del nucleo +57264,00 detrazione patrimonio immobiliare - 57264,00; Iso 0; ise 9040,80; parametro 1,57; eventuali maggiorazioni 0; valore della scala di equivalenza 1,57.

Potrei sapere se mi spetta o no il reddito di cittadinanza, ed eventualmente perché no?

L'articolo 2, lettera (b), punto 4 del decreto legge 4/2019 dispone che, per poter accedere al beneficio del nucleo familiare, il valore del reddito familiare deve essere inferiore ad una soglia di euro seimila annui moltiplicata per il corrispondente parametro della scala di equivalenza di cui al comma 4. La predetta soglia è incrementata ad euro 7.560 ai fini dell'accesso alla Pensione di cittadinanza. In ogni caso la soglia è incrementata ad euro 9.360 nei casi in cui il nucleo familiare risieda in abitazione in locazione, come da dichiarazione sostitutiva unica (DSU) ai fini ISEE;

La scala di equivalenza di cui al comma 4 stabilisce che il parametro della scala di equivalenza, è pari ad 1 per il primo componente del nucleo familiare ed è incrementato di 0,4 per ogni ulteriore componente di minore età, fino ad un massimo di 2,1, ovvero fino ad un massimo di 2,2 nel caso in cui nel nucleo familiare siano presenti componenti in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza, come definite ai fini dell'ISEE.

Se ne deduce che per il nucleo a cui lei appartiene, privo di componenti di minore età, il reddito familiare deve essere inferiore a 9.360 euro (ammesso che lei e suo marito risediate in abitazione in locazione). Per questo lei non potrà beneficiare del reddito di cittadinanza, dal momento che, invece, il reddito del nucleo familiare è pari a 14440,80 euro.

20 maggio 2019 · Annapaola Ferri

Noi abitiamo in affitto il bene immobile che si sta ancora pagando è un villino: quindi se io non avessi avuto questo villino nonostante l'importo del reddito familiare di circa 14000 avrei potuto usufruire del reddito di cittadinanza o no?

Come abbiamo cercato di spiegarle, abitare nella reggia di Capodimonte o in una casa popolare in affitto, non avrebbe cambiato le cose.

20 maggio 2019 · Genny Manfredi

Altre discussioni simili nel forum

reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca