Recupero crediti e proposta di accordo a saldo stralcio non accettato dal creditore


Ho un debito insoluto con una società di recupero crediti con cui cerco di trovare un accordo per un saldo e stralcio: ho già fatto una prima offerta con il pagamento del 40% del debito ma non è stata accettata. La mia domanda e con il 50% c’è possibilità di trovare un accordo?

Tutto dipende dai beni che il debitore possiede (e di cui sicuramente il creditore è a conoscenza): se lei percepisce uno stipendio o una pensione, il creditore preferirà pignorare le retribuzioni mensili, piuttosto che accettare una riduzione del debito, benchè saldato in unica soluzione.

25 febbraio 2020 · Simone di Saintjust

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

accordo transattivo a saldo stralcio
recupero crediti

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?