Raccomandata Banca IFIS – Risoluzione accordo di dilazione e richiesta importo debito residuo in un’unica soluzione

Volevo chiedere di aiutarmi a capire cosa può succedere di seguito ad una raccomandata da parte di banca IFIS: premetto che fino a 4 mesi fa ho pagato regolarmente le rate cioè il piano di rientro che mi hanno proposto per un recupero crediti. Il debito adesso è di 12 mila euro circa con interessi e vari conti fatti da loro, dove mi chiedono intera somma entro 10 giorni. Sono disoccupata da più di 5 anni, con figlio minore a carico. Cosa mi devo aspettare!? Sono entrata nel panico totale!

La questione è semplice: a fronte di un ritardo persistente nel pagamento del piano di dilazione concordato, Banca IFIS ha deciso, come è suo diritto, di risolvere l’accordo di dilazione e chiedere al debitore inadempiente il pagamento del debito residuo in un’unica soluzione, entro 10 giorni.

In caso di ulteriore inadempimento seguirà decreto ingiuntivo, precetto e pignoramento: in pratica Banca IFIS ha deciso di intraprendere la via giudiziale di riscossione coattiva.

Ma fino a quando sarà disoccupata e nullatenente, non avrà nulla da temere.

11 Luglio 2019 · Ludmilla Karadzic



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Raccomandata Banca IFIS – Risoluzione accordo di dilazione e richiesta importo debito residuo in un’unica soluzione