Declaratoria di prescrizione delle cartelle esattoriali ormai datate e comunque indicate nell'estratto di ruolo

Vorrei sapere che posso fare cancellare le mie cartelle prescritte senza aspettare un atto dall'agenzia Delle entrate tramite ricorso tramite giudice? Le cartelle riguardano tributi locali e Irpef. Mi hanno detto che nella prassi è inutile l'autotutela perché loro non rispondono mai.

In assenza di un'azione esecutiva, promossa da Agenzia delle Entrate Riscossione e basata sul titolo costituito dalle cartelle esattoriali, e, quindi, nell'impossibilità di adire il giudice dell'esecuzione del Tribunale territorialmente competente, va presentato ricorso al giudice tributario (nella fattispecie, essendo le cartelle esattoriali originate da crediti per tributi locali e imposte sul reddito) finalizzato ad ottenere la declaratoria di prescrizione delle cartelle che si ritengono prescritte e risultano ancora, ad esempio, dalla consultazione di un estratto di ruolo.

Tuttavia, il ricorso è ammissibile solo quando la cartella non sia stata validamente notificata e della quale il contribuente sia venuto a conoscenza attraverso l'estratto di ruolo rilasciato su sua richiesta dal concessionario: la impugnabilità dell'atto precedente non notificato unitamente all'atto successivo notificato (pignoramento, disposizione di fermo amministrativo, iscrizione ipotecaria) non può costituire l'unica possibilità di far valere l'invalidità della notifica di un atto del quale il contribuente sia comunque legittimamente venuto a conoscenza e pertanto non esclude la possibilità di far valere tale invalidità anche prima, nel doveroso rispetto del diritto del contribuente a non vedere senza motivo compresso, ritardato, reso più difficile ovvero più gravoso il proprio accesso alla tutela giurisdizionale. (Cassazione, riuniti in sessione plenaria, nella sentenza 19704/2015).

Ma, mi sembra, se ne fosse già discusso qui.

Peraltro, a pena di improcedibilità, se il valore della controversia non supera i cinquantamila euro, deve essere esperito obbligatoriamente un tentativo di mediazione che equivale, nella pratica, alla presentazione di in un ricorso amministrativo in autotutela.

10 maggio 2018 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale prescrizione e decadenza

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Pagare i debiti di cartelle esattoriali con la compensazione » Le istruzioni dell'Agenzia delle entrate-riscossione
E' possibile onorare le proprie pendenze verso l'Agenzia delle Entrate-riscossioni, per debiti indicati in cartelle esattoriali, tramite la compensazione: vediamo come. Se si hanno dei crediti verso lo Stato, è possibile decidere di utilizzarli per pagare eventuali cartelle esattoriali a proprio carico. Ciò è possibile in due modalità: Compensazione con ...
Cartelle esattoriali pazze » Come difendersi? Tutto su sospensione sgravio ed autotutela
Cartelle esattoriali pazze di Equitalia: ecco come difendersi. Piccolo refresh su sospensione sgravio ed autotutela. Nell'articolo che segue, vogliamo ribadire ai contribuenti italiani quali sono i diritti previsti dalla legge nel caso della ricezione delle classiche cartelle esattoriali pazze. Per cartelle esattoriali pazze, intendiamo tutte quelle richieste di pagamento per ...
Prescrizione dei tributi – avvisi di mora e intimazioni al pagamento
L'avviso di mora non notificato entro cinque anni dalla cartella di pagamento comporta la prescrizione del diritto al recupero dei tributi locali. Ciò è quanto emerge da una recentissima sentenza della Suprema Corte (Sent Cass numero 4283 del 23 febbraio 2010) la quale si è espressa in merito all'istituto della ...
Rottamazione delle cartelle esattoriali - Ecco quanto si risparmierà con il condono delle sanzioni civili e tributarie iscritte a ruolo
Secondo quanto previsto nella legge di conversione del decreto governativo 193/16le cartelle esattoriali condonabili (perché è inutile girarci intorno, si tratta di un vero e proprio condono delle sanzioni) sono quelle affidate per la riscossione coattiva entro il 31 dicembre 2016 (non ancora pagate o oggetto di dilazione). La definizione ...
Equitalia » Come funziona la prescrizione delle cartelle esattoriali originate da sanzioni amministrative
Tutte le cartelle esattoriali notificate da Equitalia sono soggette alla prescrizione, ovvero all'estinzione a seguito dell'inerzia dell'agente di riscossione, protratta per il numero di anni stabiliti dalla legge. Questi atti, di conseguenza, non devono essere pagati. La disciplina della prescrizione in discorso è, tuttavia, diversa a seconda che si riferisca ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca