Prescrizione del credito ceduto a Banca Ifis e comunicazione di Decadenza dal Beneficio del Termine (DBT) da parte della finanziaria cedente

Alcuni anni fa ho contratto un debito con Fiditalia che poi ho pagato solo in parte: circa 7 anni fa ho ricevuto una lettera di decadenza dal beneficio del finanziamento e un anno fa ho inviato una lettera per eccepire l’avvenuta prescrizione degli interessi. Oggi la Fiditalia ha ceduto a Banca Ifis il mio credito per poco più di 15 mila euro, ovvero il capitale erogato più gli interessi (12.000 + 3.000 circa).

Vi chiedo:

1) A quanto sarebbe vantaggioso chiudere con la banca Ifis a saldo e stralcio?

2) E’ giusto calcolare la prescrizione dal giorno in cui è datata la lettera di decadenza dal finanziamento ricevuta?

3) Ho fatto bene a eccepire la prescrizione degli interessi?

4) Se attendo il decorso di 10 anni cosa devo fare esattamente per liberarmi una volta per tutte di quest’incubo?

In merito alla prima domanda, non credo che Banca IFIS sarà propensa ad una chiusura della posizione a saldo stralcio: a meno che lei non sia nullatenente e non percepisca nemmeno un reddito da lavoratore dipendente o da pensionato. Insomma, se possiede beni o redditi aggredibili, difficile che Banca IFIS si accontenti di un saldo stralcio; se non ha occhi per piangere non conviene chiudere il contenzioso nemmeno a saldo stralcio.

La prescrizione decorre dalla comunicazione, della società cedente al debitore, inerente l’intervenuta decadenza dal beneficio del termine.

Se ha motivi per eccepire la prescrizione degli interessi converrà rappresentarli al giudice in sede di opposizione al decreto ingiuntivo.

Se il creditore cessionario rimarrà inerte in quest’ultimo triennio – e sempre ammesso che nel frattempo non le siano state trasmesse ulteriori comunicazioni interruttive dei termini di prescrizione con raccomandata A/R, correttamente notificate per compiuta giacenza a sua insaputa, in occasione di assenze occasionali dal luogo di residenza – non dovrà fare nulla, se non eccepire l’intervenuta prescrizione qualora il creditore dimostrasse di voler avviare azioni esecutive nei suoi confronti per recuperare il credito prescritto.

21 Gennaio 2019 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Prescrizione degli interessi del debito ceduto a Banca Ifis
Banca Ifis ha da poco comprato un mio debito con Fiditalia per circa 15 mila euro di cui 8 mila circa di soli interessi: essendo decaduto dal beneficio del termine nel 2012, l'anno scorso ho inviato regolare raccomandata per eccepire la sopravvenuta prescrizione della quota parte di interessi. Mi rispondono: "secondo radicata ed unanime giurisprudenza, la prescrizione quinquennale, prevista dall'articolo 2948 n. 4 c.c. (norma che riteniamo essere stata da lei implicitamente richiamata), opera con riguardo ai debiti che devono essere soddisfatti periodicamente ad anno, od in termini più brevi, mentre resta esclusa dalla previsione della citata norma l'ipotesi di ...

Cessione del credito da finanziaria a Banca IFIS - Mi conviene aspettare o fare subito proposta di rimborso a saldo stralcio?
In riferimento a questa discussione aggiungo che mesi fa ho ricevuto raccomandate sia dalla finanziaria che da Banca IFIS in cui mi si comunicava che il mio debito di euro 10 mila veniva ceduto: Nei giorni scorsi, ho trovato comunicazione nella cassetta della posta di un incaricato IFIS che era venuto a farmi visita domiciliare, ma non avendo trovato nessuno mi ha lasciato i suoi recapiti. Ho mandato mail chiedendo chiarimenti e lui mi ha inviato via mail copie del contratto firmato con finanziaria, e/c e raccomandate di cessione credito. Tenuto conto che IFIS ha acquistato il debito per importo ...

Cessione del credito da finanziaria a Banca Ifis - Come mi devo comportare?
Ho ricevuto comunicazione da finanziaria che il mio credito è stato ceduto a Banca Ifis, la quale mi ha ora contattata tramite un loro collaboratore: immagino che sia un credito pro soluto e che quindi sia stato venduto per un importo di molto inferiore rispetto all'originario ancora dovuto. Come mi devo comportare, tenuto conto che sono intestataria di un immobile? Aspetto una loro proposta? Da come ho letto in altri post, non mi conviene fare proposta a saldo e stralcio. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Prescrizione del credito ceduto a Banca Ifis e comunicazione di Decadenza dal Beneficio del Termine (DBT) da parte della finanziaria cedente