Prescrizione contributi INPS non pagati

Il 29/06/2015 ho ricevuto raccomandata AR dall’INPS (datata 9/06/2015) con richiesta di pagamento per contributi non versati nel 2010 (redditi 2009), il cui pagamento scadeva il 16/06/2010 (saldo risultante dalla dichiarazione Unico 2010).

Tali tributi cadono in prescrizione dopo cinque anni dal giorno in cui doveva essere versato il saldo, quindi dal 16/06/2015.
I miei dubbi a riguardo sono due:

*** Quale data va considerata per calcolare la prescrizione?
– Se consideriamo come data la ricezione della raccomandata (29/06), pare certo che i contributi siano caduti in prescrizione (per 13 giorni).
– Se consideriamo la data stampata sul foglio (9/06), no.
– Da alcune parti ho letto che l’eventuale prescrizione rileva dalla data di invio (non quella di consegna al debitore), oppure dalla consegna all’ufficio postale (date che non conosco).

E’ possibile sapere con certezza quale data fa riferimento per il calcolo della prescrizione? Se è la data di invio, come posso conoscerla?

*** La prescrizione per le sanzioni è di 10 anni. Essendo la sanzione collegata ai contributi, cade anch’essa in prescrizione (se i contributi sono effettivamente prescritti), oppure per essa è comunque valida la prescrizione di 10 anni, e quindi va pagata?

Per l’INPS, ai fini della decadenza del potere di pretendere dal debitore i contributi previdenziali dovuti e non versati, fa fede la data di invio dell’avviso di addebito.

La data di invio, attesa l’automazione dei processi di invio degli avvisi di addebito congegnata soprattutto per evitare la prescrizione dei crediti, è sicuramente antecedente al 15 giugno u.s..

Per sincerarsene occorre procedere con accesso agli atti presso l’INPS e chiedere l’esibizione della ricevuta della raccomandata AR della comunicazione che la riguarda, per rilevare la data di consegna della missiva all’ufficio postale.

Giusto per curiosità, rispondendo all’ultimo suo dubbio, se il pagamento del credito contributivo fosse risultato non dovuto in quanto prescritto, anche le sanzioni, collegate al mancato pagamento dei contributi prescritti, sarebbero risultate non esigibili.

23 Luglio 2015 · Marzia Ciunfrini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

INPS: Avviso bonario versamenti contributi anno 2009 - C'è prescrizione?
Il 30 Giugno 2015 mi è arrivato un avviso bonario da parte dell'INPS che mi invita a pagare dei contributi non versati per l'esercizio da lavoro autonomo che ho avuto nell'anno 2009 (ero dipendente con partita iva). Preciso che da verifiche che ho fatto che effettivamente quell'anno la commercialista non mi aveva iscritto alla gestione separata e non aveva versato i contributi derivati dal lavoro autonomo. Cosa che ha provveduto a fare (iscrizione alla gestione separata e versamenti ) per gli anni successivi (2010-2011-2012). La data saldo del contributo era il 16/06/2010 (come riportato dalla lettera). La domanda che volevo ...

Prescrizione contributi INPS
Ho operato come agente di commercio da Aprile 2009 a Dicembre 2010, con partita Iva regolarmente registrata e posizione inps comunicatami dal commercialista. durante il periodo sopra indicato non ho mai ricevuto da INPS nessuna cartella che mi invitava a pagare i contributi minimi dovuti, nonostante più volte abbia sollecitato INPS ad inviarmi gli avvisi. Nel febbraio 2014 ricevo due raccomandate da INPS dove nella prima mi comunicavano la data di apertura della posizione INPS con decorrenza Aprile 2009 e con altra raccomandata chiusura posizione INPS nel mese di dicembre 2010. Nel mese di febbraio 2015, senza che sia avvenuta ...

Entro quanto tempo si prescrive il diritto a riscuotere i contributi IVS che avrei dovuto versare all'INPS?
Ho ricevuto una richiesta da parte dell'INPS per il pagamento di somme dovute per gli anni dal 2010 al 2012 per IVS quale rappresentante legale di una società rimasta inattiva. La richiesta l'ho ricevuta a dicembre 2016: non mi sono mai iscritta all'INPS, tuttavia, ritenevo che, almeno per l'anno 2010, i contributi si fossero prescritti. Mi sono recata all'INPS e mi hanno risposto che, dato che non mi ero iscritta, la prescrizione decorreva dall'accertamento e, quindi, dal 2015. Risponde al vero? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Prescrizione contributi INPS non pagati