Pignoramento del quinto della busta paga e nuovo datore di lavoro

Argomenti correlati:

Al momento ho in corso un pignoramento del quinto dello stipendio, per via di vecchie grane familiari, da parte di banca IFIS. Mi è arrivata un offerta di lavoro rispetto all’attuale. Come mi devo comportare in questo caso? Sono in possesso della lettera d’intenti del nuovo datore di lavoro, che però non ho ancora firmato per via di questo dubbio.

Il vecchio datore di lavoro è tenuto comunque a prelevare un quinto dal Trattamento di Fine Rapporto (fino a soddisfazione del credito azionato) che le spetta e a consegnarlo al creditore pignorante.

Poi, ci penserà Banca IFIS a rintracciare il nuovo datore di lavoro e a notificargli il pignoramento dello stipendio, qualora residuasse ancora un debito a suo carico.

21 Giugno 2019 · Annapaola Ferri



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento del quinto della busta paga e nuovo datore di lavoro