Debito con banca – Se il debitore principale e il garante non pagano può esserci un pignoramento?


Mio marito in passato ha fatto da garante (con la sua società, una società in nome collettivo) ad un finanziamento ed un mutuo ad una persona titolare di una società individuale. Quest’ultima da mesi ha smesso di pagare sia il finanziamento che il mutuo. La banca ha inviato a mio marito un’avviso di intimazione al pagamento del debito residuo del mutuo, circa 250 mila euro che ovviamente noi non abbiamo. Mi hanno detto che, in caso di mancato pagamento, potrebbe esserci un pignoramento. E’ Vero?

Noi siamo sposati in regime di separazione dei beni, la casa e l’auto sono intestati a me, tutti gli ultimi acquisti sono stati fatturati a me, ma ovviamente non ho più le ricevute di molti acquisti fatti in passato. Lui risulta titolare di uno stipendio e di un conto corrente. Cosa potrebbero pignorare all’interno dell’immobile?

Certamente, se il debitore principale ed il garante non adempiono, il creditore può avviare azione esecutiva nei confronti del garante.

Al pignoramento presso la residenza del garante, il creditore preferirà sicuramente agire con il pignoramento del conto corrente e/o dello stipendio.

9 Gennaio 2018 · Simone di Saintjust



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Debito con banca – Se il debitore principale e il garante non pagano può esserci un pignoramento?