Garante mutuo con casa di proprietà e rate non pagate dal debitore principale

Argomenti correlati:

Ho fatto da garante a mia figlia per un mutuo casa ma ha perso il lavoro e non sta pagando le rate: la banca si rivolgerà a me in quanto garante? Ma anche io non posso pagare le rate perché ho una pensione di 600 euro, ma ho una casa di proprietà. In questo caso la banca che fara, pignorerá la casa oggetto del mutuo?

Naturalmente, prima di fare qualsiasi passo, la banca dovrà notificare al garante ed al debitore principale (sua figlia) la cosiddetta Decadenza dal Beneficio del termine (DBT) chiedendo di corrispondere, in un’unica soluzione il capitale residuo del mutuo.

In caso di inadempimento, se nel contratto di garanzia è previsto il beneficio di escussione (obbligo di tentare l’escussione del debitore principale prima di sottoporre ad azione esecutiva il garante), verosimilmente la banca procederà ad espropriazione dell’immobile, garantito da ipoteca, di proprietà del debitore principale.

Altrimenti, potrà espropriare la casa di proprietà del garante, se più facilmente commerciabile o in grado di assicurare un ricavato maggiore dalla vendita all’asta, riducendo o cancellando l’ipoteca sull’immobile del debitore principale.

Insomma, uno dei due immobili dovrà essere necessariamente sacrificato.

8 Febbraio 2019 · Carla Benvenuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Mutuo non pagato per un immobile garantito da ipoteca su cui insistono usufrutto e nuda proprietà
Vivo una situazione un po' complicata: ho un mutuo in corso per un immobile del valore di circa 80 mila euro il mutuo é di 54 mila euro. Io sono l'intestatario del mutuo ma ho solo la nuda proprietà, mio padre é garante e ha l'usufrutto, é pensionato con mille euro mese ed é l'usufruttuario ma non sta pagando le rate, la terza é scaduta. Io non ho più il lavoro e non posso dargli una mano. Cosa potrebbe succedere in questo caso? Oltre chiedo al fatto che la banca gli pignorerà 1/5 della pensione? ...

Debito con banca - Se il debitore principale e il garante non pagano può esserci un pignoramento?
Mio marito in passato ha fatto da garante (con la sua società, una società in nome collettivo) ad un finanziamento ed un mutuo ad una persona titolare di una società individuale. Quest'ultima da mesi ha smesso di pagare sia il finanziamento che il mutuo. La banca ha inviato a mio marito un'avviso di intimazione al pagamento del debito residuo del mutuo, circa 250 mila euro che ovviamente noi non abbiamo. Mi hanno detto che, in caso di mancato pagamento, potrebbe esserci un pignoramento. E' Vero? Noi siamo sposati in regime di separazione dei beni, la casa e l'auto sono intestati ...

Tre rate di mutuo non pagate per circa 1.200 euro e notifica della Decadenza del Beneficio del Termine (DBT) - Davvero possono espropriarmi la casa?
È vero che l'atto di mutuo, sottoscritto tramite notaio con una banca, è un titolo esecutivo al pari di una cambiale o un assegno? Io ho ricevuto la dbt da parte della banca per sole 3 rate arretrate. Sto pagando regolarmente 500 euro al mese però non riesco a saldare le rate arretrate. Ora mi contattano da Gestione Rischi, cioè recupero crediti e mi hanno detto che invece è proprio così e rischio che la banca mi pignori la casa per pagare circa 1200 euro di mutuo arretrato e 6000 euro per fido bancario e carta di credito. È davvero ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Garante mutuo con casa di proprietà e rate non pagate dal debitore principale