Pignoramento del conto corrente per inadempimento correlato a fideiussione personale prestata


Fideiussione, pignoramento conto corrente carta con IBAN e libretto di deposito

Sono amministratore e socio al 50% di una srl che ha ad oggi un mutuo presso un istituto bancario e per questo mutuo ho rilasciato una fideiussione personale.

Non potendo più pagare la rata del mutuo semestrale (la società non lavora più dopo la morte del mio socio) volevo sapere se il mio conto corrente personale è a rischio pignoramento? Se si, dopo quanto tempo? Decide sempre un giudice la pignorabilità?

Difficile, se non impossibile, stabilire i tempi di perfezionamento dell’azione esecutiva che il creditore proporrà nei confronti del fideiussore inadempiente: quello che è certo che i beni di quest’ultimo saranno oggetto di espropriazione.

Il creditore dovrà chiedere al giudice un decreto ingiuntivo e il giudice valuterà la documentazione allegata per stabilire se il credito vantato è certo, liquido ed esigibile.

Le sarà quindi notificata un’ingiunzione giudiziale a fronte della quale potrà opporsi nel termine di 40 giorni, naturalmente se sussisteranno motivi di contestazione.

Trascorsi inutilmente i termini per l’opposizione al decreto ingiuntivo, il creditore notificherà al debitore inadempiente un precetto, intimandogli il pagamento del debito residuo in un’unica soluzione, concedendogli un tempo che non può essere inferiore ai 10 giorni.

A questo punto, con il decreto ingiuntivo (titolo esecutivo) ottenuto e l’inosservanza del debitore al precetto notificato, il creditore deciderà (autonomamente e senza ulteriori interventi del giudice) quali beni di proprietà del debitore aggredire, non escluso il conto corrente intestato al fideiussore.

Dunque, in sintesi, per il pignoramento di un bene di proprietà dell’obbligato inadempiente (conto corrente, immobili, stipendio/pensione) le dovranno essere preliminarmente notificati un decreto ingiuntivo ed un precetto. Trascorso il tempo utile indicato nel precetto per dar seguito all’adempimento, ogni momento è buono per vedersi notificata la procedura di espropriazione del bene oggetto di pignoramento (che sarà scelto dal creditore procedente).

18 Gennaio 2020 · Annapaola Ferri

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui

Altre sezioni che trattano argomenti simili: ,


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 227 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Pignoramento del conto corrente per inadempimento correlato a fideiussione personale prestata. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.