Phishing e truffe via e-mail – Occhio al rimborso Enel da 85 euro

Ho ricevuto un e-mail da un indirizzo, che sembrerebbe quello di Enel, dove vengo informato di un fantomatico rimborso da 85 euro che non ho riscosso: a prima impressione mi è sembrato un tentativo di phishing.

E’ una truffa nota? Sapete qualcosa?

Negli ultimi giorni diverse persone stanno ricevendo un messaggio email-truffa da un indirizzo che ricorda quello della vera Enel e una grafica che ne riproduce il logo.: il messaggio avvisa la vittima di un presunto rimborso non riscosso da 85 euro che sta per scadere.

Per riavere questo denaro la vittima deve cliccare su un link che porta a un sito esterno (anche questo costruito in modo da somigliare il più possibile a quello ufficiale di Enel)- nel quale bisogna inserire i propri dati personali e quelli della propria carta di credito.

Così facendo, però, si consegnano queste informazioni a dei truffatori che potranno utilizzarli per fare acquisti, svuotando il conto corrente delle vittime.

È stata la stessa Enel a mettere in guardia dal raggiro, specificando che ne il Gruppo Enel ne società incaricate hanno inviato mail che informano il cliente di un credito da riscuotere per la sua fornitura e che invitano a collegarsi al link presente nella mail. Le procedure aziendali non prevedono in alcun caso la richiesta di fornire o verificare dati bancari e/o codici personali attraverso link esterni.

Il consiglio, dunque, è quello di non cliccare sul link e, in ogni caso, di non inserire mai i dati della propria carta di credito, prepagata o account PayPal.

Enel spiega che, chi avesse dubbi sull’autenticità di una richiesta, può rivolgersi al numero verde 800.900.860.

19 Luglio 2018 · Giovanni Napoletano

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Rimborso fiscale dall'Agenzia delle Entrate? - Occhio alla truffa: è phishing!
Qualche giorno fa ho ricevuto un'email da parte dell'Agenzia delle Entrate che mi informava della presenza di un rimborso fiscale a mio favore: siccome per lavoro mi è già capitato, ho inserito i dati come richiesto, ma senza saperlo sono cascato nella truffa, poichè in realtà era un tentativo di phishing. Cosa devo fare ora? E' capitato anche ad altri? ...

Phishing: mail fittizie per sottrarre denaro da postepay? - Ecco come difendersi
Ho ricevuto un e-mail da parte, in teoria, di poste italiane, dove venivo invitato a inserire le credenziali della postepay per un fantomatico disguido: mi sono accorto subito del tentativo di phishing e ho cestinato il messaggio. Purtroppo, però, queste cose avvengono tutti i giorni e colpiscono anche persone meno attente. Anche mia madre ha un conto alle poste ed una postepay. Che consigli posso dargli per difendersi? ...

Truffa phishing della cessione del quinto - Come riconoscerla e come evitarla
La scorsa settimana ho ricevuto un'e-mail in cui nell'oggetto era indicata una verifica di quota cedibile in cessione del quinto e recupero obbligatorio: siccome sto pagando un prestito proprio con questa formula, ho pensato si trattasse di un messaggio importante. Poi dal testo mi sono insospettito poiché mi è sembrato un tentativo di phishing. Ho avuto ragione? Sapete niente di questo tentativo di frode? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Phishing e truffe via e-mail – Occhio al rimborso Enel da 85 euro