Notificata una intimazione di pagamento per tassa rifiuti da Equitalia – Se non è intervenuta la prescrizione posso rateizzare l’importo?

In data 17 ottobre 2017, mi è stato notificata un’intimazione di pagamento di Equitalia tramite raccomandata a/r di poste italiane relativa alla tassa dei rifiuti anni 2008 – 2009; dagli atti risulterebbe che le cartelle mi siano state notificate per l’imposta del 2008 il 17 novembre 2009 e per l’imposta del 2009 l’8 luglio 2010. La mia domanda è la seguente: non sono andate in prescrizione? Come posso difendermi, o eventualmente rateizzare l’importo?

L’avviso di intimazione al pagamento viene notificato prima di iniziare l’espropriazione forzata, qualora sia decorso almeno un anno dall’invio della cartella esattoriale per la quale il debitore non ha proceduto al pagamento.

Dalla data di notifica dell’avviso, il contribuente ha 5 giorni di tempo per effettuare il versamento di quanto dovuto, per chiedere di rateizzare o per domandare la sospensione della riscossione, dopodiché il concessionario della riscossione (Agenzia entrate-riscossione dal primo luglio 2017) potrà attivare le procedure non ancora intraprese.

L’avviso di intimazione al pagamento ha altresì lo scopo di interrompere i termini di prescrizione della cartella esattoriale correttamente notificata: ne consegue che, per eccepire la prescrizione quinquennale di una cartella esattoriale originata dall’omesso o insufficiente pagamento della tassa sui rifiuti solidi urbani, è necessario innanzitutto verificare, tramite accesso agli atti presso gli uffici del concessionario della riscossione, se esistono altri avvisi di intimazione al pagamento notificati prima del 17 ottobre.

In quella sede potrà anche presentare istanza di rateazione del debito esattoriale.

18 Ottobre 2017 · Paolo Rastelli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Quali sono i termini di prescrizione del debito per cartelle esattoriali Equitalia dopo l'intervenuta iscrizione ipotecaria
In riferimento a questa domanda posta ieri, non mi è chiara la risposta ottenuta ed allora la ripropongo: ho delle cartelle Equitalia per debiti inps iscritti a ruolo nel 2008 con prima notifica il 14/10/2008 e tali cartelle sono state notificate di nuovo ad agosto 2010 con relativa ipoteca sui miei beni. Da allora non ho ricevuto più nulla e visto che son passati più di 6 anni, ormai, volevo sapere se ci sono gli estremi per la prescrizione quinquennale del debito o visto che c'è l'ipoteca si allungano i termini. ...

Intimazione di pagamento Equitalia per TOSAP ed eventuale prescrizione della cartella esattoriale notificata più di cinque anni fa
In data odierna mi è pervenuta l'intimazione da parte di equitalia per conto del comune relativa al mancato pagamento della TOSAP anno 2008 relativo ad una cartella esattoriale notificata il primo dicembre 2012. La mia domanda è la seguente: essendo trascorsi più di cinque anni dalla notifica della cartella, il pagamento della stessa è andato in prescrizione? Se si cosa bisogna fare per interrompere i termini? ...

Avviso di Intimazione al pagamento per cartella esattoriale notificata più di dieci anni fa
Oggi ho ricevuto la notifica di intimazione al pagamento per una cartella notificata il 28 aprile 2009: cosa posso fare? Non sono scaduti i termini? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Notificata una intimazione di pagamento per tassa rifiuti da Equitalia – Se non è intervenuta la prescrizione posso rateizzare l’importo?