Mutuo non pagato e accordo di separazione – Le rate doveva pagarle mia moglie ma lei non adempie

Ero mutuatario di una casa di proprietà con mia moglie separata: in sede di separazione legale abbiamo stabilito una mensilità mensile per i figli ma il mutuo in comune accordo rimaneva a lei da pagare come la casa di fatto di sua proprietà e messo nero su bianco sulle carte della separazione casa e mutuo erano sue e io rinunciavo a qualsiasi rivalsa sulla casa o sulle rate già pagate. Ora lei ha smesso di pagare il mutuo, verranno a cercare me comunque pur avendo il testo della separazione che lei si accollava il mutuo della casa?

Purtroppo, la banca non cercherà nessuno: invierà al mutuatario una comunicazione di Decadenza dal Beneficio del Termine (DBT), chiedendo il pagamento del capitale residuo in un’unica soluzione. Lei farà bene a consegnare copia della comunicazione al coniuge separato.

Persistendo l’inadempimento, la banca esproprierà la casa, vendendola all’asta e, questo sì, qualora il ricavato della vendita dovesse essere minore del capitale residuo, reclamerà la differenza dal mutuatario.

Il quale, in tale evenienza, sulla base dell’accordo giudiziale omologato in sede di separazione, potrà citare il coniuge inadempiente per il risarcimento del danno patito (che potrebbe consistere, ad esempio, nel pignoramento dello stipendio o del conto corrente del mutuatario titolare).

28 Marzo 2019 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Mutuo cointestato per immobile di cui mia moglie è proprietaria e dalla quale ho ottenuto separazione legale
Al momento dell'acquisto della casa coniugale, io e la mia allora moglie abbiamo deciso di intestarla a lei, perché io ero già proprietario di una casa; il mutuo è stato, invece, cointestato e l'anticipo versato al 50%. 5 anni dopo ci siamo separati consensualmente ed è stato deciso che lei, con nostro figlio minorenne, continuasse a vivere nella casa in questione. Ora mi trovo a versare l'assegno mensile per mio figlio di 500€, il 60% delle spese straordinarie e il 50% del mutuo (circa 400€) essendo appunto cointestato. Non avendo un buon rapporto con la mia ex moglie, non potendo ...

Mutuo al 50% poi separazione e accollo interno - Come vengono ripartite le detrazioni degli interessi passivi?
Io e mia moglie avevamo una casa in comproprietà per la quale avevamo contratto un mutuo al 50%. Poi ci siamo separati ed io ho successivamente acquisito l'intera proprietà. Nell'accordo di separazione consensuale, a cui è stata allegata una scrittura privata, io ho assunto l'impegno di accollarmi l'intero mutuo e pago attualmente tutta la rata mensile. Non è stato, però, richiesto l'accollo alla banca, per la quale la mia ex risulta mutuataria. Chiedo di sapere come, nella situazione appena descritta, bisogna ripartire la detrazione fiscale degli interessi passivi del mutuo. ...

Cessazione pagamento 50% mutuo post separazione e nuova famiglia di fatto
Sono separato consensualmente ed i 4 figli minori sono in affido condiviso ed assegnati alla madre che quindi abita stabilmente nell'ex casa coniugale in quanto genitore collocatario. Tale abitazione che ho ovviamente lasciato a figli ed ex moglie, è in comproprietà al 50% fra noi genitori e su di essa esiste ancora un mutuo (frutto di surroga) che si estinguerà fra diversi anni. Nell'atto di mutuo il coniuge separato affidatario dei figli figura come intestataria, mentre io come terzo datore di ipoteca. Qualche mese fa, circa un anno dopo l'omologazione della separazione, la madre dei miei figli ha fatto entrare ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Mutuo non pagato e accordo di separazione – Le rate doveva pagarle mia moglie ma lei non adempie