Mutuo non pagato e accordo di separazione - Le rate doveva pagarle mia moglie ma lei non adempie

Ero mutuatario di una casa di proprietà con mia moglie separata: in sede di separazione legale abbiamo stabilito una mensilità mensile per i figli ma il mutuo in comune accordo rimaneva a lei da pagare come la casa di fatto di sua proprietà e messo nero su bianco sulle carte della separazione casa e mutuo erano sue e io rinunciavo a qualsiasi rivalsa sulla casa o sulle rate già pagate. Ora lei ha smesso di pagare il mutuo, verranno a cercare me comunque pur avendo il testo della separazione che lei si accollava il mutuo della casa?

Purtroppo, la banca non cercherà nessuno: invierà al mutuatario una comunicazione di Decadenza dal Beneficio del Termine (DBT), chiedendo il pagamento del capitale residuo in un'unica soluzione. Lei farà bene a consegnare copia della comunicazione al coniuge separato.

Persistendo l'inadempimento, la banca esproprierà la casa, vendendola all'asta e, questo sì, qualora il ricavato della vendita dovesse essere minore del capitale residuo, reclamerà la differenza dal mutuatario.

Il quale, in tale evenienza, sulla base dell'accordo giudiziale omologato in sede di separazione, potrà citare il coniuge inadempiente per il risarcimento del danno patito (che potrebbe consistere, ad esempio, nel pignoramento dello stipendio o del conto corrente del mutuatario titolare).

28 marzo 2019 · Ludmilla Karadzic

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

mutuo casa
separazione personale dei coniugi e divorzio

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca