Legge sul sovraindebitamento e debiti con Agenzia delle Entrate


Ho dei debiti importanti con l’agenzia delle entrate: posso appellarmi alla legge sul sovraindebitamento? Sono impossibilitato a pagare l’intero importo e ho pensato che l’unica maniera per pagare qualcosa possa essere vendere gli immobili che ho ma l’importo comunque non coprirebbe il debito totale.

La legge sul sovraindebitamento si può utilizzare anche in casi come questo?

Si può sicuramente chiedere l’applicazione della legge sul sovraindebitamento (legge 3/2012), in casi come quello esposto, per ottenere il pagamento parziale del debito con Agenzia delle Entrate e l’esdebitazione del residuo, purché ci sia la consapevolezza che, per raggiungere l’obiettivo, il giudice del sovraindebitamento chiederà, comunque, la liquidazione volontaria del patrimonio immobiliare del debitore, anche se è presumibile che il ricavato dalla liquidazione non coprirebbe l’intero importo dovuto al creditore. Quello che conta, per ottenere lo sconto sul debito e l’estinzione di qualsiasi obbligazione eventualmente residua verso Agenzia delle Entrate Riscossione, è il gesto di buona volontà con cui il debitore si spoglia di ogni avere per soddisfare (anche se parzialmente) il creditore.

28 Aprile 2021 · Paolo Rastelli



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Legge sul sovraindebitamento e debiti con Agenzia delle Entrate