Legge Sovraindebitamento, liquidazione dei beni immobili detenuti dal debitore ed esdebitamento del debito residuo


Ho un debito abbastanza alto con l’agenzia delle entrate, circa 150 mila euro: per rientrare un po’ del debito (perché non credo di riuscirlo a coprire tutto) vorrei vendere tutti gli immobili che ho e chiedere all’agenzia un saldo a stralcio e con l’importo della vendita coprire il più possibile.
Posso appellarmi alla legge sul Sovraindebitamento?

La legge 3/2012 stabilisce all’articolo 14 ter la possibilità, per il debitore sovraindebitato, di chiedere la liquidazione di tutti i suoi beni immobili, il cui ricavato servirà ad estinguere tutti i debiti e ad ottenere l’esdebitazione di un eventuale debito residuo.

Questo link consente di accedere al registro gestito dal Ministero della Giustizia dove è possibile reperire l’elenco degli organismi abilitati alla composizione della crisi da sovraindebitamento, nonché tutti i dati di contatto, per ottenere adeguata assistenza nella presentazione di un’istanza di liquidazione del patrimonio e liberazione dai debiti residui (anche esattoriali) presso il Tribunale territorialmente competente.

4 Maggio 2021 · Annapaola Ferri



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Legge Sovraindebitamento, liquidazione dei beni immobili detenuti dal debitore ed esdebitamento del debito residuo