Ipoteca iscritta da Equitalia per un debito sotto i 20 mila euro

Equitalia intorno al 2010 ha iscritto ipoteca sui miei immobili per un debito di poco sopra i 10 mila euro, la soglia in tale periodo se non sbaglio era di 8000 euro quindi legittimo. Ora leggo che da un po’ la soglia è stata alzata a 20 mila. Volevo chiedervi se la nuova norma vale anche per le ipoteche già iscritte prima dell’entrata in vigore e se dovrei fare richiesta di cancellazione dell’ipoteca. Nel caso come dovrei procedere?

In tema di espropriazione immobiliare esattoriale, qualora sia stato eseguito il pignoramento immobiliare mediante la trascrizione e la notifica dell’avviso di vendita ed il processo sia ancora pendente alla data del 21 agosto 2013 (data di entrata in vigore delle nuove norme che regolano il pignoramento e l’espropriazione immobiliare di tipo esattoriale) l’azione esecutiva non può più proseguire e la trascrizione del pignoramento va cancellata, su ordine del giudice dell’esecuzione o per iniziativa dell’agente della riscossione, se l’espropriazione ha ad oggetto l’unico immobile di proprietà del debitore, che non sia bene di lusso e sia destinato ad abitazione del debitore, il quale ivi abbia la propria residenza anagrafica.

Questo il contenuto di una recente sentenza della Corte di cassazione che tuttavia non sancisce l’illegittimità delle ipoteche di natura esattoriale, per debiti superiori ad 8 mila euro ed inferiori a 20 mila, iscritte prima del 21 agosto 2013.

18 Ottobre 2014 · Ornella De Bellis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Iscrizione di ipoteca esattoriale solo per debiti pari o superiori a 20 mila euro - Da quando è in vigore questa norma? E' retroattiva?
Una semplice domanda perché tutto ciò che ho letto sull'argomento lascia molti dubbi: sono illegittime o no le ipoteche iscritte da equitalia per debiti sotto i 20 mila euro, iscritte però prima dellè entrata in vigore della legge del aprile 2012 che eleva la soglia alla cifra citata? Alla mia richiesta di cancellazione agenzia riscossioni risponde che le ipoteche scritte prima del 2012 sono perfettamente legittime e quindi non cancellabili. ...

Ipoteca esattoriale per debiti inferiori ad 8 mila euro - illegittima anche se iscritta prima del 26/5/10
Con sentenza del 10 aprile 2012, numero 5771 la Cassazione a Sezioni Unite ha annullato l'iscrizione di ipoteca esattoriale dell'Agente della Riscossione in quanto relativa ad un debito inferiore ad 8 mila euro. E questo anche se si trattava di ipoteca iscritta prima del  26 maggio 2010, data di 'entrata in vigore della Legge numero 73/2010, che ha vietato espressamente l'iscrizione di ipoteca per debiti inferiori alla soglia di 8 mila euro. La Cassazione, richiamando l'orientamento già consolidato, ha ribadito la non iscrivibilità di ipoteca esattoriale per un importo inferiore ad 8 mila euro, poichè - essendo l'ipoteca esattoriale preordinata ...

Qualcuno potrebbe aiutarmi a capire qual é la convenienza da parte di un creditore di ipotecare un bene del valore di 30 mila euro circa su cui grava un'ipoteca di primo grado della banca di euro 150 mila euro?
Qualcuno potrebbe aiutarmi a capire qual é la convenienza da parte di un creditore di ipotecare un bene del valore di 30 mila euro circa su cui grava un'ipoteca di primo grado della banca di euro 150 mila euro? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Ipoteca iscritta da Equitalia per un debito sotto i 20 mila euro