Sono nullatenente ed Equitalia non è riuscita a riscuotere i miei debiti con l’INPS – Cosa succede ora?

Sono un lavoratore autonomo: non avendo i soldi non ho pagato i contributi e dopo solleciti da parte dell’Inps è arrivata la cartella di Equitalia. Equitalia non ha proceduto con un pignoramento presumo perché io non ho nulla intestato, non posseggo nemmeno un’autovettura. A questo punto il debito che avrei dovuto pagare a Equitalia è ritornato nelle mani dell’Inps? Mi spiego meglio, io avevo il debito con Inps che si è affidata a Equitalia per riscuoterlo forzosamente, non essendoci riuscita Equitalia cosa fa? Restituisce il debito a Inps dicendogli che non è riuscita a riscuotere oppure rimane in carico sempre a Equitalia? Questo tipo di debito ha una prescrizione oppure periodicamente all’infinito Equitalia cercherà sempre di riscuotere?

Il concetto è che il creditore può sempre sperare che il debitore vada incontro ad una svolta economica nel corso della propria vita (eredità, vincita al gioco, attività lavorativa o professionale che diventa redditizia).

In pratica, la riscossione del credito resta affidata al concessionario e il sistema informativo dell’Agenzia delle Entrate-riscossione, che è subentrata ad Equitalia, genera periodicamente un alert per l’invio al debitore di una comunicazione interruttiva dei termini di prescrizione del diritto a riscuotere il credito azionato.

28 Settembre 2017 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Sono pieno di debiti - Ho 30 anni, la azienda è l'unica mia possibilità di riuscita, ma la mole debitoria personale è troppo pesante - Cosa mi resta se non il suicidio?
Mio padre, deceduto pochi mesi fa, ha sempre gestito l'azienda di famiglia, in maniera folle: ad oggi, mi ritrovo a dover pagare stipendi arretrati, tasse arretrate fornitori arretrati. Il problema è che gli ho fatto, da sempre, da prestanome. Sono pieno di debiti. Più di 100 mila euro verso Equitalia, circa 100 mila euro con le banche dove io gli facevo da garante. Ora sono amministratore, ma mi è arrivato un pignoramento presso terzi, quindi il mio compenso amministratore verrebbe interamente fagocitato da Equitalia. Ho 30 anni, la azienda è l'unica mia possibilità di riuscita, ma la mole debitoria personale ...

Debiti con Equitalia - cosa succede se non pago?
Cosa succede se un artigiano ha dei debiti con Equitalia che decide di non pagare? Se chiude la partita iva e non paga più nulla (perché non ha niente intestato) cosa può avvenire? ...

Impossibilitato a pagare Equitalia, cosa succede?
Avevo una ditta individuale tra il 2006 e 2010: con Equitalia, tra inps e iva, sono arrivato a circa 14 mila euro di debito (ho avuto ieri l'estratto conto recandomi in agenzia). Io sono sposato ma con separazione dei beni, non ho casa intestata, non ho lavoro, non ho auto intestata, non ho un conto corrente e vivo dai miei [quindi sono nel loro stato di famiglia]. Non posso chiedere una rateizzazione perchè con i 600€ che guadagna mia moglie riusciamo a pagare un piccolo finanziamento e a sopravvivere. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Sono nullatenente ed Equitalia non è riuscita a riscuotere i miei debiti con l’INPS – Cosa succede ora?