Sono nullatenente ed Equitalia non è riuscita a riscuotere i miei debiti con l'INPS - Cosa succede ora?

Sono un lavoratore autonomo: non avendo i soldi non ho pagato i contributi e dopo solleciti da parte dell'Inps è arrivata la cartella di Equitalia. Equitalia non ha proceduto con un pignoramento presumo perché io non ho nulla intestato, non posseggo nemmeno un'autovettura. A questo punto il debito che avrei dovuto pagare a Equitalia è ritornato nelle mani dell'Inps? Mi spiego meglio, io avevo il debito con Inps che si è affidata a Equitalia per riscuoterlo forzosamente, non essendoci riuscita Equitalia cosa fa? Restituisce il debito a Inps dicendogli che non è riuscita a riscuotere oppure rimane in carico sempre a Equitalia? Questo tipo di debito ha una prescrizione oppure periodicamente all'infinito Equitalia cercherà sempre di riscuotere?

Il concetto è che il creditore può sempre sperare che il debitore vada incontro ad una svolta economica nel corso della propria vita (eredità, vincita al gioco, attività lavorativa o professionale che diventa redditizia).

In pratica, la riscossione del credito resta affidata al concessionario e il sistema informativo dell'Agenzia delle Entrate-riscossione, che è subentrata ad Equitalia, genera periodicamente un alert per l'invio al debitore di una comunicazione interruttiva dei termini di prescrizione del diritto a riscuotere il credito azionato.

28 settembre 2017 · Simone di Saintjust

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale riscossione coattiva

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca