Induzione al sovraindebitamento


Non esiste, nel nostro ordinamento, il reato di induzione al sovraindebitamento.

Quali sono i termini per valutare una induzione al sovraindebitamento da parte dell’ente erogante il prestito?

Quando ho acceso il prestito con la Consumit era palese che non avrei potuto dare garanzie, in quanto lavoravo con contratto co-co-pro ed il prestito mi venne erogato perchè già intestatario di un prestito precedente.

L’invito a casa mi arrivò infatti in quanto cliente. Chiusi così il vecchio accendendone uno nuovo.

Non esiste, nel nostro ordinamento, il reato di induzione al sovraindebitamento. Ne facciamo riferimento talvolta, in modo più che altro provocatorio, quando il creditore minaccia il debitore di truffa.

Si configura il reato di truffa quando si richiede un prestito, nonostante una condizione di insolvenza conclamata, con la piena consapevolezza, dunque, di non poterlo rimborsare.

L’Arbitro Bancario Finanziario ha tuttavia stabilito che prima della conclusione del contratto di credito, la banca (o la finanziaria o Poste Italiane) ha l’obbligo di valutare il merito creditizio di chi richiede il prestito (il contraente debole, spesso inconsapevole della propria situazione di potenziale insolvenza) sulla base di informazioni adeguate, fornite dal consumatore stesso e, ove necessario, ottenute consultando una banca dati pertinente.

La violazione di tale obbligo e quindi l’erogazione di un prestito che il debitore non è palesemente in condizione di pagare, determina, secondo l’Arbitro, il diritto del cliente di essere risarcito del danno cagionatogli.

La invito a leggere l’articolo che tratta la questione.

23 Febbraio 2015 · Annapaola Ferri

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui

Altre sezioni che trattano argomenti simili: , ,


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 138 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Induzione al sovraindebitamento. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.