Quali sono i requisiti e i tempi massimi di rientro nella procedura di composizione delle crisi da sovraindebitamento?

Non ho beni intestati, né denaro in banca, ma solo un contratto di lavoro privato a tempo indeterminato da dipendente. Ho avuto una ditta individuale 10 anni fa. A causa della chiusura (senza fallimento) della stessa mi ritrovo con un pignoramento di Equitalia sullo stipendio e uno in arrivo dalla banca. Posso essere un destinatario della Legge 3/2012 oppure no? La cifra da restituire sarà la stessa che vuole la banca oppure a saldo e stralcio mediante un piano di rientro? Quali sono i tempi massimi per il rientro (per quanti anni dovrò pagare le rate?).

La legge 3/2012, che introduce e regola la procedura di composizione delle crisi da sovraindebitamento, si propone di esdebitare il debitore quando, tuttavia, egli si sia spogliato di ogni bene. Si tratta, in pratica, di una chance offerta al debitore, ormai praticamente nullatenente, di ripartire senza l’assillo dei pignoramenti che si susseguono, nel tempo, a gravare sulla retribuzione mensile.

Lei ha adesso una capienza del 20%, dello stipendio percepito, per poter rispondere al debito accertato verso la banca in sede giudiziale. Con tale disponibilità non ha alcuna possibilità che le venga concessa l’esdebitazione.

Qualora, dopo il pignoramento dello stipendio in arrivo dalla banca, dovesse subire l’azione esecutiva di altri creditori per debiti di natura ordinaria potrà presentare (con l’ausilio di un organismo di composizione della crisi o di un professionista) una proposta ai creditori (accordo di composizione della crisi), che dovrà essere accettata dai titolari di almeno il 60% della massa debitoria o al giudice (con un piano del consumatore) per ottenere l’assenso ad una restituzione parziale di quanto dovuto senza obbligo di coprire il residuo.

20 Ottobre 2017 · Patrizio Oliva

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Qual è il termine massimo di rientro dal debito in un accordo con i creditori in base alla legge di composizione delle crisi da sovraindebitamento?
Dieci anni fa circa ho chiuso una ditta individuale (ero artigiano) e mi è rimasto solo un debito con la banca per il quale mi è stato ingiunto il pagamento dopo una sentenza. Poiché in questo caso il 60% dei creditori non c'è in quanto vi è solo un creditore al 100 per cento, e dato che ora lavoro a tempo indeterminato in una s.r.l. privata, non so se mi convenga più farmi pignorare il quinto oppure accordarmi con il creditore (non ho patrimoni né beni intestati) con la la legge 3/2012. In quanto tempo (al massimo) dovrei soddisfare il ...

Ripresentare domanda di accesso alla procedura di composizione delle crisi da sovraindebitamento (legge 3/2012 - salva suicidi))
Nel 2015 faccio domanda per legge 3/2012 e mi viene assegnato occ che fa piano del consumatore e quindi relazione particolareggiata, in sede di udienza mi viene rigettato ma nel frattempo avevo fatto rinuncia perché avevo trovato nuovo lavoro e quindi occ me la fece fare perché altrimenti doveva rifare il piano da inizio quindi la procedura non è mai partita. Ora vorrei rifare la domanda e il mio legale dice che posso farla tranquillamente perché appunto non essendo mai partita la procedura non debbono per forza passare 5 anni mi dice la legge è molto fuorviante nel senso che ...

La legge per la composizione delle crisi di sovraindebitamento e il piano del consumatore
Ho un debito con la mia banca per due prestiti, che non sono riuscito ad onorare per circa 18 mila euro, ho ricevuto un decreto ingiuntivo di pagamento cui ho fatto ricorso affidandomi all'associazione ADUSBEF di Genova, sono passati già quasi due anni, adesso il prossimo 28 gennaio ci sarà la terza udienza (faccio presente che alle altre due udienze la banca non si è presentata) per concordare un rientro di 150 euro al mese. Oltre a questi due prestiti, mi sono ricordato, che con la banca avevo anche una carta di credito con un plafond di 6 mila euro, ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Quali sono i requisiti e i tempi massimi di rientro nella procedura di composizione delle crisi da sovraindebitamento?