Guida senza assicurazione? – Si inaspriscono le sanzioni: ecco cosa cambia

Devo rinnovare l’assicurazione rc auto della mia auto che non uso da tempo, chiusa in garage: sono indeciso poiché l’utilizzo talmente poco che non ne varrebbe la pena.

Cosa rischio se mi fermano e sono sprovvisto dell’assicurazione rc auto?

Come noto, guidare qualsiasi vettura e circolare sprovvisti di copertura assicurativa rc auto non è consentito dal codice dalla strada e dalla legge: inoltre ciò potrebbe rappresentare un pericolo per gli altri e per se stessi.

In caso di sinistro con danni a persone e/o cose, infatti, spetterebbe all’automobilista, di tasca sua, pagare tutte le spese di indennizzo.

Comunque, arrivano novità, nell’ambito della questione, con il provvedimento di conversione in legge del decreto fiscale: al Senato è stata proposta una modifica al Codice della Strada all’art. 193, l’emendamento 23.0.1 presentato dalla Lega con il nuovo art. 23-bis, titolato “Disposizioni urgenti in materia di circolazione.

In pratica le sanzioni di base rimangono invariate (da 841 a 3.287 euro) ma chi viene beccato al volante di una vettura senza copertura RcAuto si vedrà decurtati 5 punti dalla patente (10 per i neopatentai).

E nel caso di recidiva, in un periodo di due anni, si prevede il raddoppio delle sanzioni amministrative (da 1.682 euro a 6.574 euro), la sanzione amministrativa della sospensione della patente da uno a due mesi, oltre alla decurtazione di 5 punti dalla patente per ogni violazione.

Non solo: in caso di recidiva, se si effettua il pagamento in misura ridotta e se poi viene corrisposto il premio assicurativo per almeno sei mesi, il veicolo con cui è stata commessa la violazione non viene immediatamente restituito ma sottoposto a fermo amministrativo per 45 giorni, che decorreranno dal giorno del pagamento della sanzione.

Altra novità relativa ai recidivi, è quella che la restituzione del veicolo è subordinata al pagamento delle spese di prelievo, trasporto e custodia sostenute per il sequestro del veicolo e per il successivo fermo e solo se il conducente coincide con il proprietario del veicolo.

Questo per contrastare il fenomeno di chi preferisce abbandonare i veicoli, con la successiva confisca da parte dello Stato.

5 Dicembre 2018 · Eleonora Figliolia

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assicurazione per la responsabilità civile auto con guida esclusiva - Cosa vuol dire?
Mi hanno proposto la stipula di un contratto di assicurazione RC auto a guida esclusiva ad un prezzo molto conveniente. A che rischi vado incontro se sottoscrivo? ...

Guidare sprovvisto di assicurazione rc auto - Che cosa rischio concretamente?
Da qualche giorno mi è scaduta l'assicurazione alla macchina: non posso rinnovarla a causa di problemi economici molto gravi e non so cosa fare. Devo andare obbligatoriamente a lavorare e ho bisogno dell'auto per prendere mio figlio a scuola. Ora vorrei sapere, nel caso decidessi, per un periodo, di non rinnovarla, a cosa andrei incontro se venissi fermato o in qualsiasi spiacevole inconveniente? ...

Rc auto: attestato di rischio - Cosa cambia dal 1 Giugno 2018?
In merito alle assicurazioni rc auto, tra le tante cose che verranno modificate, è presente anche l'attestato di rischio. Cosa cambia a partire da Giugno 2018? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Guida senza assicurazione? – Si inaspriscono le sanzioni: ecco cosa cambia